menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Nessun nuovo caso di Covid-19 nel Veronese: scendono ancora i "positivi"

Rimane stabile la situazione legata alla pandemia di coronavirus nella zona scaligera: diminuiscono i casi tuttora affetti dal Covid-19 e fortunatamente non sono stati registrati nuovi decessi

Sono due le principali novità sulla situazione legata alla diffusione del Covid-19 nella provincia di Verona, fornite dal bollettino regionale delle ore 17 del 26 giugno: calano ancora, seppur di poco, i casi tuttora positivi, mentre un nuovo ricovero in area non critica è stato registrato all'ospedale di Villafranca. Nell'area scaligera, il totale dei casi è infatti rimasto fermo a 5124, dei quali 60 (-2 rispetto al precedente dato) tuttora affetti dal coronavirus, 4492 (+2) negativizzati virologici e 572 deceduti, tra strutture ospedaliere e non, mentre 236 soggetti si trovano in isolamento domiciliare. 
Guardando al resto del Veneto sono due i nuovi casi emersi, mentre uno precedente ritenuto positivo non si sarebbe rivealto tale ed è stato tolto dal conto complessivo, che è ora di 19263. Di questi sono 481 queli ancora positivi, 16775 i negativizzati e 2007 i deceduti. 738 individui sono invece in isolamento. 

tabella 1-40-44

Lievemente miglioramento anche per quanto riguarda il numero di persone costrette al ricovero degli ospedali del Veneto, che vedono ora 185 (-2) pazienti in area non critica, 17 dei quali tuttora positivi e 168 negativizzati, e 11 in terapia intensiva, dei quali l'unico ancora positivo è ricoverato all'ospedale di Borgo Trento. Nello specifico, i nosocomi veronesi ospitano ora 5 pazienti, uno in più rispetto alle ore 8: 2 a Villafranca e 3 a Bussolengo, mentre sono 1034 i pazienti dimessi fino ad ora. 

tabella 2-3-45
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento