rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

Covid-19, in Veneto meno contagiati ma i ricoveri in ospedale crescono ancora

Secondo l'aggiornamento delle ore 8 del 6 aprile, nelle aree non critiche della regione sono presenti ora 1972, mentre sono 315 quelli portati in terapia intensiva. Sono 322 invece i nuovi casi registrati

Nelle ultime 24 ore il 5,13% dei tamponi fatti in Veneto è risultato positivo al Covid-19, come ha riferito il presidente Luca Zaia nel corso della consueta conferenza in streaming, durante la quale inoltre ha ricordato che le terapie intensive vedono ora ricoverati 264 pazienti, oltre ai 315 relativi alla diffusione del virus. 
Rispetto al pomeriggio di lunedì, l'aggiornamento delle ore 8 del 6 aprile di Azienda Zero registra altri 322 tamponi positivi al Sars-CoV-2 e 4 decessi, mentre gli individui contagiati scendono sotto quota 37 mila. Nessun calo invece per quanto riguarda i ricoveri, che sono nuovamente cresciuti. 
Dall'inizio dell'emergenza sanitaria, in regione sono stati contati complessivamente 389942 casi di Covid-19, 36986 (-339) dei quali attualmente positivi e 342186 (+657) negativizzati virologici (o guariti), mentre i deceduti colpiti dal virus, tra strutture ospedaliere e non, sono 10770. 
Sono 53 i nuovi casi emersi a Verona e provincia, per un totale di 74076, di cui: 6650 (-32) tuttora affetti dal coronavirus, 64963 (+80) negativizzati e 2463 deceduti, 2 in più rispetto al bollettino delle ore 17 del 5 aprile

tabella-10-23

Negli ospedali del Veneto risultano esserci 1972 (+16) persone ricoverate nelle varie aree non critiche, 1710 delle quali ancora positive, e 315 (+10) in terapia intensiva, di cui 19 ora negativizzate. 
Considerando solo le strutture del territorio veronese, si contano 364 (-3) pazienti positivi e 67 (+2) in terapia intensiva. Questi i dati dei singoli nosocomi: 102 a Borgo Roma (di cui 17 in terapia intensiva), 63 a Borgo Trento (di cui 15 in terapia intensiva), 73 a Legnago (di cui 8 in terapia intensiva), 2 a San Bonifacio (di cui 1 in terapia intensiva), 102 a Villafranca di Verona (di cui 17 in terapia intensiva), 1 a Marzana, 1 a Bussolengo, 50 a Negrar (di cui 5 in terapia intensiva) e 35 a Peschiera del Garda (di cui 4 in terapia intensiva).
Negli ospedali di comunità scaligeri infine risultano ricoverati 34 pazienti positivi: 10 a Bovolone, 2 a Peschiera e 22 a Bussolengo.

Scarica il report delle ore 8 del 6 aprile di Azienda Zero

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, in Veneto meno contagiati ma i ricoveri in ospedale crescono ancora

VeronaSera è in caricamento