Attualità

Covid-19: in Veneto il numero di ricoveri in terapia intensiva scendo sotto quota 200

Secondo l'aggiornamento delle ore 8 del 30 aprile di Azienda Zero, rispetto al pomeriggio di giovedì in regione ci sono 87 individui positivi in meno, per un totale di 21892

Immagine generica

Il calo delle pressione ospedaliera in Veneto fortunatamente sembra continuare, nonostante alcuni brevi e prevedibili stop, così come la diminuzione del numero degli individui contagiati. Lo si può notare dall'aggiornamento delle ore 8 del 30 aprile di Azienda Zero che, rispetto al pomeriggio di giovedì, conta altri 400 tamponi positivi al Sars-CoV-2 e 10 decessi. Nel corso del suo consueto punto stampa, il presidente Luca Zaia ha aggiunto che l'incidenza dei test positivi sul totale di quelli effettuati nelle ultime 24 ore è stata del 2,13%, mentre, oltre ai pazienti Covid, le terapie intensive hanno in cura 271 persone. 
Dall'inizio dell'emergenza sanitaria, in regione sono stati contati complessivamente 411889 casi di Covid-19, 21892 (-87) dei quali attualmente positivi e 378677 (+477) negativizzati virologici (o guariti), mentre i deceduti colpiti dal virus, tra strutture ospedaliere e non, sono 11330. 
Sono 143 i nuovi casi emersi in provincia di Verona per un totale di 79258, di cui: 4599 (+38) tuttora affetti dal coronavirus, 72089 (+101) negativizzati e 2570 deceduti, 4 in più rispetto al bollettino delle ore 17 del 29 aprile

tabella-11-12

Negli ospedali del Veneto risultano ricoverate 1282 (+6) persone nelle varie aree non critiche, 964 delle quali ancora positive, e 191 (-12) in terapia intensiva, di cui 30 ora negativizzate. 
Prendendo in considerazione solo le strutture presenti sul territorio scaligero, si contano 244 (+9) pazienti positivi in area non critica e 48 (-4) in terapia intensiva. Questi i dati dei singoli nosocomi: 86 a Borgo Roma (di cui 19 in terapia intensiva), 45 a Borgo Trento (di cui 11 in terapia intensiva), 43 a Legnago (di cui 6 in terapia intensiva), 2 a San Bonifacio, 87 a Villafranca di Verona (di cui 10 in terapia intensiva), 1 a Bussolengo, 26 a Negrar (di cui 2 in terapia intensiva) e 2 a Peschiera del Garda.
Negli ospedali di comunità veronesi infine risultano ricoverati 27 pazienti positivi: 11 a Bovolone e 16 a Bussolengo.

Scarica il report delle ore 8 del 30 aprile di Azienda Zero

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: in Veneto il numero di ricoveri in terapia intensiva scendo sotto quota 200

VeronaSera è in caricamento