rotate-mobile
Attualità

Covid-19, in Veneto in positivi scendono a quota 70 mila. 33 i pazienti in terapia intensiva

L'aggiornamento del 30 aprile di Azienda Zero registra un calo delle persone ore affette dal coronavirus e scende anche il numero dei ricoveri ospedalieri

Un importante calo del numero di individui affetti dal Covid-19 è stato registrato in Veneto, il quale è stato accompagnato da una lieve discesi dei ricoveri ospedalieri. 
Il bollettino del 30 aprile di Azienda Zero conta, tra le ore 8 di venerdì e le ore 8 di sabato, altri 5549 tamponi positivi al Sars-CoV-2 e 6 decessi, di cui 1 segnalato nel Veronese. 

tabella-12-218

Da quando è iniziata la pandemia, in regione sono stati registrati complessivamente 1668391 casi i Covid-19, 70005 (-3365) dei quali attualmente positivi e 1583931 (+8908) negativizzati virologici (o "guariti"), mentre i deceduti collegati al virus, tra strutture ospedaliere e non, sono 14455 (+6). 
In provincia di Verona sono emersi 931 nuovi casi per un totale di 306535, di cui: 10546 (-291) tuttora affetti dal coronavirus, 292915 (+1221) negativizzati e 3074 (+1) deceduti. 

Negli ospedali del Veneto risultano ricoverate 900 (-9) persone in area non critica, 621 delle quali ancora positive, e 33 (-4) in terapia intensiva, di cui 18 ora negativizzate. 
Guardando solo all'area scaligera si contano 121 (-7) pazienti positivi in area non critica e 5 (+1) in terapia intensiva. Questi i dati delle singole strutture: 16 pazienti a Borgo Roma, 32 a Borgo Trento (di cui 4 in terapia intensiva), 19 a Legnago, 13 a San Bonifacio (di cui 1 in terapia intensiva), 2 a Villafranca, 4 a Marzana, 17 a Bussolengo, 20 a Negrar, 2 a Peschiera del Garda e 1 a Villa Garda.

Scarica il report del 30 aprile di Azienda Zero

Vaccinazioni

È arrivata a quota 11013767 vaccini inoculati la campagna anti Covid-19 del Veneto, stando ai dati forniti dalla Regione. Venerdì ne sono stati somministrati 2539, di cui 79 prime dosi e 216 che hanno permesso di completare il ciclo, mentre 2244 sono stati gli addizionali o booster, ovvero le terze dosi. 

vaccini 1-55-64

Vaccini 2-57-64

In regione finora è stato utilizzato il 95,7% delle forniture, per vaccinare almeno con una dose l'82,8% (4015821) della popolazione, con il richiamo l'81,9% (3972832) e con la terza il 67,7% (3284966).

vaccini 3-57-64

Nel territorio di competenza dell'Ulss 9 Scaligera risulta aver completato il ciclo l'81,1% della popolazione, mentre il 65,9% ha ricevuto anche l'addizionale. 

vaccini 4-46-64

Venerdì in provincia di Verona sono stati somministrati 287 vaccini tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, per un totale di 2075462. 

vaccini 5-13-64

vaccini 6-8-64

Scarica il pdf del report vaccinazioni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, in Veneto in positivi scendono a quota 70 mila. 33 i pazienti in terapia intensiva

VeronaSera è in caricamento