Attualità

Covid-19 in Veneto: netto calo degli individui positivi ma crescono i ricoveri

Dall'aggiornamento del 17 agosto di Azienda Zero, il numero di persone contagiate nelle ultime ore in regione è notevolmente inferiore a quello di coloro che si sono invece negativizzati, mentre sono 3 i nuovi decessi rilevati

L'alto numero di negativizzati fa calare il numero di persone ora affette dal Covid-19 Veneto, che è costretto però a registrare un altro aumento della pressione ospedaliera. Secondo l'aggiornamento del 17 agosto di Azienda Zero, da lunedì sono stati accertati altri 422 tamponi positivi al Sars-CoV-2 e 3 decessi. 
In regione dunque, da quando è scoppiata l'emergenza sanitaria, sono stai rilevati complessivamente 446514 casi di Covid-19, 12965 (-451) dei quali attualmente positivi e 421832 (+810) negativizzati virologici (o guariti), mentre i deceduti collegati al virus, tra strutture ospedaliere e non, sono 11657 (+3). 
Sono 80 i nuovi casi registrati in provincia di Verona, dove il totale ha raggiunto quota 88170, di cui: 2669 (-141) tuttora affetti dal coronavirus, 82863 (+221) negativizzati e 2638 deceduti. 

tabella-12-64

Negli ospedali del Veneto sono ricoverate 206 (+20) persone in area non critica, 175 delle quali ancora positive, e 38 (+3) in terapia intensiva, di cui 3 ora negativizzate.
Prendendo in considerazione solamente l'area scaligera, si contano 57 (-1) pazienti positivi in area non critica e 11 (+2) in terapia intensiva. Questi i dati dei singoli nosocomi: 17 all'ospedale di Borgo Roma, 6 a Borgo Trento (di cui 5 in terapia intensiva), 25 a Legnago (di cui 3 in terapia intensiva), 2 a Villafranca di Verona in terapia intensiva, 17 a Negrar (di cui 1 in terapia intensiva) e 1 a Peschiera del Garda.

Scarica il report del 17 agosto di Azienda Zero

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19 in Veneto: netto calo degli individui positivi ma crescono i ricoveri

VeronaSera è in caricamento