rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità San Michele / Via Banchette

Vaccinazioni anti-Covid, le somministrazioni sono tornate a crescere

Dopo settimane di dosi inoculate in calo, c'è stata un'inversione di tendenza in Veneto, dove circa 5mila non vaccinati ogni giorno ricevono la loro prima dose

Non è ancora finita, ma già in questa settimana in Veneto sono stati somministrati più vaccini anti-Covid di tutta la settimana scorsa. Con le 18.103 inoculazioni di ieri, 15 ottobre, la campagna vaccinale regionale è arrivata a 79.024 dosi somministrate da lunedì a venerdì. Numero superiore alle 78.512 dosi inoculate nei sette giorni precedenti. C'è dunque una ripresa nella distribuzione dei vaccini e c'è ancora richiesta. Ieri quasi 5mila veneti (4.971) hanno ottenuto la loro prima dose, mentre la conclusione del ciclo vaccinale è stata raggiunta ieri da 8.982. E poi ci sono le dosi aggiuntive, le cosiddette terze dosi. Ieri ne sono state fornite 4.150 e finora le hanno ricevute oltre 45mila veneti.

BOLLETTINO CAMPAGNA VACCINALE ANTI-COVID IN VENETO AGGIORNATO AL 15 OTTOBRE 2021

I residenti in Veneto che fino a ieri hanno voluto vaccinarsi sono 3.659.680 (il 75,4% della popolazione totale e l'83,7% della popolazione vaccinabile). Fra questi ci sono 3.477.574 veneti che hanno completato il ciclo vaccinale (il 71,7% della popolazione totale e il 79,5% della popolazione vaccinabile).
In provincia di Verona, invece, le dosi somministrate ieri sono state 2.591 e quelle somministrate in tutto sono 1.325.422.

Report_Vaccinazioni_Covid-Veneto-20211016 tabella 1-2

Report_Vaccinazioni_Covid-Veneto-20211016 tabella 2-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni anti-Covid, le somministrazioni sono tornate a crescere

VeronaSera è in caricamento