Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità Zai / Viale del Lavoro

Vaccinazioni anti-Covid, in un giorno 10mila somministrazioni nel Veronese

La Regione sta mantenendo il ritmo di oltre 48mila vaccinazioni al giorno tra coloro che hanno più di 60 anni oppure hanno una disabilità o particolari vulnerabilità

Anziani vaccinati (Foto di repertorio)

Giovedì scorso, 29 aprile, è stato il primo giorno in cui il Veneto ha ingranato le marce alte per le vaccinazioni anti-Covid. In quella giornata sono state sfiorate le 50mila vaccinazioni (48.492) e l'obiettivo dichiarato dal presidente della Regione Luca Zaia è di mantenere a lungo questo ritmo. Ed infatti anche ieri le somministrazioni delle dosi di vaccino sono state tante (48.520), tra prime dosi (31.751) e richiami (16.769).
Le somministrazioni di ieri hanno fatto salire il contatore delle vaccinazioni in Veneto a 1.673.679, tra 1.150.580 prime inoculazioni e 523.099 richiami.

BOLLETTINO VACCINAZIONI ANTI-COVID IN VENETO AGGIORNATO AL 30 APRILE 2021

Le vaccinazioni sono aperte a tutti i cittadini con più di 60 anni e a coloro che hanno disabilità o particolari vulnerabilità. E con questo ritmo, le percentuali dei vaccinati salgono in fretta. Il 95,5% di coloro che hanno più di 80 anni ha ricevuto almeno una dose di vaccino, tra i 70enni (fascia di età 70-79) almeno una dose è stata somministrata al 70,5% e tra i 60enni (fascia di età 60-69) i vaccinati sono il 23,6%. Tra i cittadini con disabilità, i vaccinati sono 66,8%, mentre tra i vulnerabili i vaccinati sono il 56,1%.

Vaccinazioni Covid Veneto 2021 05 01 tabella-2

Infine, i dati della provincia di Verona, dove i vaccini sono somministrati dall'Ulss 9 Scaligera e dall'Azienda ospedaliera universitaria integrata. Ieri, le somministrazioni sono state 10.022, mentre quelle totali sono state 314.989.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni anti-Covid, in un giorno 10mila somministrazioni nel Veronese

VeronaSera è in caricamento