rotate-mobile
Attualità Zai / Viale del Lavoro

Covid-19, anche alla vigilia di Pasqua si è vaccino. In Veneto, 22.233 somministrazioni

È stata raggiunta quota 976.709 dosi somministrate in questa campagna vaccinale in corso in tutta la regione. Nel Veronese, ieri 2.615 dosi somministrate ed in totale sono state inoculate 179.114 dosi

Anche alla vigilia di Pasqua si è vaccinato contro il Covid-19 e si è vaccinato tanto in Veneto, come mostrano i numeri contenuti nell'aggiornamento sulla giornata di ieri, 3 aprile.

SCARICA QUI IL BOLLETTINO SULLE VACCINAZIONI ANTI-COVID IN VENETO AGGIORNATO AL 3 APRILE 2021

Ieri, in tutta la regione sono state somministrate 22.233 dosi di vaccini anti-Covid, di cui 14.516 erano prime dosi e 7.717 richiami. In questo modo è stata raggiunta quota 976.709 dosi somministrate in questa campagna vaccinale in corso. Sono 273.264 (il 5,6% di tutta la popolazione regionale) i veneti che possono dire di essere vaccinati perché hanno completato il ciclo con prima e seconda dose di vaccino. Mentre è salita al 74,4%, la percentuale dei veneti con più di 80 anni che hanno ricevuto almeno una somministrazione.

bollettino vaccini covid veneto 3 aprile tabella-2

Come mostrato in tabella, in provincia di Verona ieri sono state 2.615 le somministrazioni eseguite da Ulss 9 Scaligera e Azienda ospedaliera universitaria integrata. In totale, sono 179.114 i veronesi a cui è stata inoculata almeno una dose di vaccino anti-Covid.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, anche alla vigilia di Pasqua si è vaccino. In Veneto, 22.233 somministrazioni

VeronaSera è in caricamento