Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità Zai / Viale del Lavoro

Veneto vicino ai due milioni e mezzo di vaccini anti-Covid somministrati

A ieri, le dosi somministrate dall'inizio della campagna sono 2.441.307 ed i veneti che hanno completato il ciclo vaccinale sono 732.117

Alcuni di questi dati sono stati anticipati questa mattina, 21 maggio, dal presidente della Regione Luca Zaia nel suo aggiornamento sull'emergenza coronavirus in Veneto. Un modo per esternare soddisfazione per l'andamento della campagna vaccinale anti-Covid, che ieri è proseguita con 43.203 somministrazioni, tra prime dosi (17.907) e richiami (25.296). Il governatore Zaia ha anche dichiarato che entro la fine di questa settimana, il Veneto taglierà un nuovo traguardo con due milioni e mezzo di dosi somministrate complessivamente. Attualmente, le dosi somministrate dall'inizio della campagna sono 2.441.307 e i veneti che hanno completato il ciclo vaccinale sono 732.117.

BOLLETTINO DELLE VACCINAZIONI ANTI-COVID IN VENETO AGGIORNATO AL 20 MAGGIO 2021

Per il momento, si possono vaccinare in Veneto solo i cittadini con più di 40 anni, oppure quelli con disabilità o particolari vulnerabilità. In base alla fascia di età, la prima dose di vaccino è stata somministrata al 97,6% degli over 80, all'84,7% dei 70enni (fascia di età 70-79), al 74,1% dei 60enni (fascia di età 60-69) e al 31,6% dei 50enni (fascia di età 50-59). Tra i vulnerabili, i vaccinati sono il 70,7% e tra i cittadini con disabilità sono il 73,6%.

Report Vaccinazioni 2021 05 21 tabella-2

In provincia di Verona, l'Ulss 9 Scaligera e l'Aoui di Verona ieri hanno somministrato 7.059 dosi di vaccino anti-Covid. Da inizio campagna, le dosi somministrate nel Veronese sono 443.264.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veneto vicino ai due milioni e mezzo di vaccini anti-Covid somministrati

VeronaSera è in caricamento