rotate-mobile
Attualità Valverde / Via Luigia Poloni

Coronavirus, anche i medici di base hanno cominciato a vaccinare in Veneto

La prima dose è stata inoculata in un ambulatorio di Mira, nel Veneziano. Gli assistiti sono stati selezionati nella fascia di età tra i 70 e i 79 anni e la vaccinazione è avvenuta con il composto di AstraZeneca

Questa mattina, 20 marzo, sono iniziate in Veneto le vaccinazioni anti-Covid effettuate dai medici di famiglia. Come riportato da Venezia Today, la prima dose di vaccino è stata inoculata alle 8 nell'ambulatorio EptaMedica di Mira, nel Veneziano. Ambulatorio del dottor Stefano Rigo e dei suoi associati.

«Abbiamo convocato 80 assistiti, selezionandoli per età nella fascia tra i 70 e i 79 anni - ha spiegato il dottor Rigo - La vaccinazione avviene con AstraZeneca e ogni valutazione sui nostri assistiti è stata fatta dagli specialisti della nostra medicina di gruppo. L'adesione degli assistiti è stata molto favorevole. Non temono, anzi, attendono il vaccino con ansia».

Il primo a ricevere l'inoculazione da parte di un medico di famiglia è stato Franco Balello, insieme alla moglie Emilia Brotto. «Sono felice - ha detto - Questo vaccino è importante, come lo sono tutti i vaccini. Salvano la vita».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, anche i medici di base hanno cominciato a vaccinare in Veneto

VeronaSera è in caricamento