rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Attualità Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Vaccini in Veneto. «Domani arriviamo a 10 milioni e mezzo di dosi somministrate»

Lo ha previsto il presidente della Regione Luca Zaia. Ormai l'82,1% dei veneti ha ricevuto almeno una dose oppure l'ha prenotata. E il 57,8% ha ricevuto la terza dose

«Verosimilmente domani taglieremo il traguardo dei 10 milioni e mezzo di vaccini inoculati». Lo ha detto oggi, 2 febbraio, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia leggendo i dati regionali sulla campagna vaccinale anti-Covid.

Scarica qui il bollettino regionale sulle vaccinazioni anti-Covid aggiornato all'1 febbraio 2022

La giornata di ieri si è conclusa con il contatore regionale di vaccini somministrati fermo a 10.448.284 e difficilmente le dosi che saranno somministrate oggi permetteranno di arrivare a 10,5 milioni di dosi. Per questo, il presidente Zaia ha previsto il raggiungimento del traguardo nella giornata di domani.
In questo periodo, infatti, le inoculazioni giornaliere sono lontane dai picchi taccati il mese scorso, con 50mila dosi somministrate al giorno. Ieri, i vaccini distribuiti sono stati 25.063, con 1.288 prime dosi, 3.679 seconde dosi e 20.096 terze dosi. Le somministrazioni di ieri in provincia di Verona, invece, sono state 6.232 (1.936.632 quelle complessive) e si stima che l'81,3% dei veronesi abbia almeno ricevuto una dose di vaccino, il 78,8% abbia completato il ciclo vaccinale ed il 53,3% abbia ricevuto la dose addizionale.

Report Vaccinazioni Covid Veneto 20220202 tabella 3-2

Report Vaccinazioni Covid Veneto 20220202 tabella 2-2

In tutto il Veneto, 3.985.886 cittadini hanno ricevuto almeno una dose di vaccino oppure l'hanno prenotata. Un numero che rappresenta l'82,1% dell'intera popolazione residente. E tra questi ci sono anche 2.807.043 veneti che hanno ricevuto la terza dose, il 57,8% degli abitanti del Veneto.

Report Vaccinazioni Covid Veneto 20220202 tabella 1-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini in Veneto. «Domani arriviamo a 10 milioni e mezzo di dosi somministrate»

VeronaSera è in caricamento