Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Zai / Viale del Lavoro

Campagna vaccinale anti-Covid, cicli completati per più della metà dei veneti

La 31esima settimana di vaccinazioni si è conclusa con il superamento del 50% della popolazione residente in Veneto vaccinata con doppia dose di Pfizer, Moderno e AstraZeneca o con dose unica di Johnson & Johnson

Alla fine della 31esima settimana di campagna vaccinale anti-Covid, il Veneto ha tagliato il traguardo del 50%. Da ieri, 25 luglio, metà della popolazione residente in regione ha completato il ciclo vaccinale con la doppia inoculazione dei vaccini Pfizer, Moderna e AstraZeneca o con l'inoculazione unica del vaccino Johnson & Johnson. Un traguardo che era stato già superato per la popolazione vaccinabile (si possono vaccinare solo i cittadini dai 12 anni in su), la cui copertura vaccinale ha raggiunto il 55,5%.

SCARICA QUI IL BOLLETTINO SULLA CAMPAGNA VACCINALE ANTI-COVID IN VENETO AGGIORNATO AL 25 LUGLIO 2021

Ieri sono state somministrate 33.129 dosi in Veneto. Le prime dosi sono state 10.063 e 23.066 sono stati i richiami. La scorsa settimana si è chiusa con 298.239 somministrazioni, in leggero calo rispetto alla settimana precedente. Grazie a queste inoculazioni, i veneti che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino sono saliti a 2.918.478 (il 60,1% dei residenti totali), mentre i veneti vaccinati del tutto sono 2.429.440 (il 50,1% dei residenti totali).

Report_Vaccinazioni_Covid_Veneto_20210726 tabella 1-2

In provincia di Verona, infine, ieri sono state 4.600 le dosi di vaccino somministrate. Ed in totale le inoculazioni effettuate da Ulss 9 Scaligera e Aoui di Verona sono state 932.567.

Report_Vaccinazioni_Covid_Veneto_20210726 tabella 2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna vaccinale anti-Covid, cicli completati per più della metà dei veneti

VeronaSera è in caricamento