rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità Borgo Trento / Via Goffredo Mameli

Un terzo degli over 80 veneti ha ricevuto la terza dose di vaccino anti-Covid

E la dose addizionale è stata inoculata anche ad un 70enne su dieci

In Veneto, la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid corre, soprattutto tra gli anziani. Un terzo dei veneti con più di 80 anni l'ha già ricevuta. E l'ha ricevuta anche un 70enne su dieci.
I dati sono contenuti nel bollettino diffuso oggi, 23 novembre, dalla Regione Veneto ed aggiornato con le ultime vaccinazioni di ieri. La settimana è cominciata con 18.414 somministrazioni di vaccino anti-Covid in Veneto. I neo-vaccinati, ovvero coloro che hanno ricevuto la prima dose, sono stati 1.378; mentre coloro che hanno ricevuto la seconda dose sono stati 3.402. Ancora una volta, dunque, la maggior parte delle vaccinazioni giornaliere (13.634) sono state eseguite su cittadini che avevano completato il ciclo vaccinale e che hanno richiesto la dose aggiuntiva.

BOLLETTINO VACCINAZIONI ANTI-COVID IN VENETO (AGGIORNATO AL 22 NOVEMBRE 2021)

Sono saliti a 3.727.042 i residenti in Veneto che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino o che sono in lista per riceverla. Rispetto a tutta la popolazione residente sono il 76,8% e rispetto alla popolazione oggi vaccinabile (cittadini con più di 12 anni) sono l'85,2%.
I veneti che hanno ricevuto tre dosi di vaccino sono 289.933 (il 6% della popolazione complessiva) e sono soprattutto anziani: il 33,5% degli over 80 ha ricevuto la dose addizionale e la percentuale delle dosi booster tra i 70enni è del 10%.

Report_Vaccinazioni_Covid_Veneto_20211123_tabella1-2

In provincia di Verona, le somministrazioni di vaccini contro il coronavirus durante tutta la campagna sono state 1.422.901, comprese le 3.852 inoculazioni di ieri.

Report_Vaccinazioni_Covid_Veneto_20211123_tabella2-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un terzo degli over 80 veneti ha ricevuto la terza dose di vaccino anti-Covid

VeronaSera è in caricamento