Attualità Zai / Viale del Lavoro

Vaccinazioni anti-Covid, già coperti quasi la metà dei veneti tra 70 e 79 anni

La campagna vaccinale ha permesso di distribuire almeno una dose al 47,7% dei 70enni, mentre tra gli over 80 la percentuale è salita al 91,4%

Preparazione di una somministrazione del vaccino anti-Covid Moderna

È cominciata con 23.347 somministrazioni la nuova settimana di campagna vaccinale anti-Covid in Veneto. Ieri, 19 aprile, hanno ricevuto la prima dose di vaccino 6.802 veneto e 16.545 sono stati i richiami. E la settimana è partita con un cambio di attenzione delle aziende sanitarie, impegnate nelle ultime vaccinazioni degli over 80. Il 91,4% dei veneti con più di 80 anni ha ricevuto almeno una dose di vaccino e questo permette a coloro che eseguono le inoculazioni di concentrarsi sempre di più su di un'altra fascia di età, quella compresa tra i 70 e i 79 anni. In questa fascia è del 47,7% la percentuale di coloro che hanno già avuto almeno una dose.

CAMPAGNA VACCINALE ANTI-COVID DEL VENETO AGGIORNATA AL 19 APRILE 2020

In totale, in Veneto sono state somministrate 1.330.996 dosi di vaccino anti-Covid e sono 397.710 i cittadini che hanno fatto anche il richiamo e quindi hanno chiuso il loro ciclo vaccinale.
In provincia di Verona, invece, ieri l'Ulss 9 Scaligera e l'Azienda ospedaliera universitaria integrata hanno eseguito 4.733 vaccinazioni, che sommate a tutte quelle passate danno come risultato 243.738.

Report Vaccinazioni 20 04 2021 tabella-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni anti-Covid, già coperti quasi la metà dei veneti tra 70 e 79 anni

VeronaSera è in caricamento