rotate-mobile
Attualità Zai / Viale del Lavoro

Vaccini anti-Covid, coperto 91% degli over 80. Domenica, 18mila dosi inoculate

In Veneto, sono state superiori alle 125mila le somministrazioni effettuate in tutta la scorsa settimana. Un numero inferiore rispetto alle oltre 180mila dosi distribuite nelle settimane precedenti

Con 18.095 somministrazioni fatte ieri, 18 aprile, si è chiusa un'altra settimana di campagna vaccinale anti-Covid in Veneto. Una settimana che non ha fatto registrare i numeri delle settimane passate e che ha mancato l'obiettivo richiesto dalla Regione: inoculare almeno la prima dose di vaccino a tutti i veneti dagli 80 anni in su. Il presidente regionale Luca Zaia aveva stimato in un 5% la percentuale degli over 80 che rifiutano la vaccinazione. Ieri, dunque, si sarebbe dovuto raggiungere il 95% degli over 80 vaccinati. Ma la percentuale raggiunta è stata del 91%.

BOLLETTINO VACCINAZIONI ANTI-COVID IN VENETO AGGIORNATO AL 18 APRILE 2021

In tutta la regione, le prime dosi somministrate ieri sono state 10.567 e 7.528 sono stati i richiami. In totale sono 1.308.194 le dosi finora somministrate in Veneto e sono 381.175 i veneti che hanno ricevuto due dosi di vaccino e quindi hanno completato il ciclo vaccinale.
Sono superiori alle 125mila le inoculazioni effettuate in tutta la scorsa settimana, un numero inferiore rispetto alle oltre 180mila dosi somministrate nelle settimane precedenti. Un rallentamento non dovuto alla macchina vaccinale regionale, ma causato soprattutto dalla penuria di vaccini in circolazione.

Report Vaccinazioni 19 04 2021 tabella-2

In provincia di Verona, sono state quasi 5mila le dosi distribuite ieri e sicuramente oggi si supereranno le 240mila somministrazioni effettuate in tutta la campagna vaccinale dall'Ulss 9 Scaligera e dall'Azienda ospedaliera universitaria integrata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini anti-Covid, coperto 91% degli over 80. Domenica, 18mila dosi inoculate

VeronaSera è in caricamento