Coronavirus e stato di emergenza, al vaglio proroga fino al 31 gennaio

L'Italia vivrebbe così un anno esatto in stato di emergenza, una situazione a cui sono collegate le misure straordinarie e le ordinanze che tutti i cittadini devono rispettare

Giuseppe Conte (Fermo immagine video Facebook)

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte e le forze di maggioranza che lo sostengono starebbero riflettendo sull'ipotesi di allungare ulteriormente lo stato di emergenza per Covid-19. A riportarlo è Today.it, dopo una recente riunione di Governo.

Lo stato di emergenza attualmente in vigore scadrà il prossimo 15 ottobre ed era già in discussione un proroga fino a fine anno. La novità è che la proroga potrebbe essere ancora più lunga ed arrivare al 31 gennaio 2021. Lo stato di emergenza durerebbe dunque un anno esatto, perché fu proclamato proprio il 31 gennaio 2020. Da quel momento, il Parlamento ha concesso al Governo la facoltà di attribuirsi maggiori poteri per far fronte all'epidemia di coronavirus.

Collegato allo stato di emergenza, ci sono le misure eccezionali e le ordinanze che i cittadini devono rispettare, come ad esempio l'utilizzo della mascherina, ma anche la possibilità di acquistare con più rapidità alcuni prodotti utili a limitare i contagi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Covid-19, un grafico divide l'Italia in province: Verona indicata come "zona rossa"

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

Torna su
VeronaSera è in caricamento