La vicepresidente regionale De Berti positiva: «Il Covid mi ha colpito»

Lo ha riferito lei stessa con un messaggio pubblicato sui social: «Probabilmente il passaggio di alcune carte con un a persona positiva è stato fatale»

Elisa De Berti (Foto Facebook)

La vicepresidente regionale Elisa De Berti è positiva al coronavirus. Lo ha confermato lei stessa con un messaggio pubblicato su Facebook, in cui ha anche rassicurato sulle sue condizioni. «Il Covid ha colpito anche me - ha scritto - Sto già meglio. Passerà anche questa».

La leghista veronese ha raccontato di essere entrata in contatto con una persona che poco dopo ha scoperto di essere positiva. «Appresa la notizia, mi sono immediatamente messa in isolamento fiduciario - ha scritto De Berti - Nonostante avessimo utilizzato la mascherina e mantenuto le distanze, probabilmente il passaggio di alcune carte è stato fatale».

Avendo contratto il virus, De Berti ha poi manifestato i sintomi di Covid-19. «Raffreddore, emicrania, perdita del gusto e debolezza», ha riferito l'assessore regionale, la quale ha concluso il suo messaggio con delle forti raccomandazioni: «Ricordatevi sempre: mascherina sempre sul volto, igiene scrupolosa delle mani, evitare assembramenti. Non dobbiamo proteggere soltanto noi stessi, ma anche tutte le persone fragili, immunodepresse, gli anziani e tutte le categorie a rischio per le quali una influenza come la mia potrebbe risultare letale. Aiutiamoci. Siamo solidali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

Torna su
VeronaSera è in caricamento