Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Riapertura delle scuole. «Verona pronta ad accogliere studenti ed insegnati»

La sicurezza all'interno degli istituti scolastici del capoluogo al centro della commissione consiliare temporanea sull'emergenza coronavirus

La riapertura in presenza delle scuole superiori e la situazione degli istituti scolastici cittadini sono state al centro della commissione consiliare temporanea sull'emergenza coronavirus, istituita dal Comune di Verona e presieduta da Ciro Maschio.

L'incontro di ieri, 28 gennaio, ha visto l'intervento, in rappresentanza dell'Ordine degli ingegneri di Verona, di Alessandro Zivelonghi, che si è occupato della redazione di uno specifico studio sul «Rischio di contagio indiretto di Covid per aerosol virale» all'interno delle aule scolastiche. L'analisi prende in considerazione le percentuali di rischio collegate ad un'alta affluenza di studenti in locali non adeguatamente areati e mette in luce come la possibilità di contagio sia maggiore con il rientro scolastico di intere classi, rispetto ad una frequenza ridotta al 50% degli alunni della stessa sezione. Secondo lo studio, a favorire la diminuzione del contagio indiretto per aerosol, collegato alla nebulizzazione generata attraverso la bocca dal docente durante le sue spiegazioni, è sufficiente un adeguato ricambio d'aria delle aule e un microfono, che supporti i docenti nella gestione delle lezione, da effettuarsi con un tono di voce basso e, di conseguenza, a minor carica nebulizzante.

Presente all'incontro anche Giulia Ferrari rappresentante del movimento «Ridateci la scuola» che, sulla riapertura in presenza delle superiori, ha chiesto siano forniti ai genitori maggiori informazioni sullo stato di sicurezza degli istituti scolastici e sul piano trasporti che è stato programmato per la gestione della ripartenza.

Per quanto riguarda gli istituti scolastici superiori, il vicepresidente della Provincia di Verona David Di Michele ha chiarito che la situazione è sotto stretto controllo e che le scuole sono pronte ad accogliere il parziale rientro a scuola degli studenti.

Una breve relazione sul fronte di asili nido e materne comunali è stata effettuata dalla dirigente del settore Istruzione del Comune di Verona Paola Zanchetta, che nel ricordare la regolare continuità del servizio ne ha evidenziato anche la massima sicurezza e la costante verifica per garantire tutti gli aspetti normativi richiesti dai protocolli.

«È stato importante mettere in relazione con questo incontro alcuni degli attori interessati dal riavvio in presenza del scuole superiori - ha sottolineato il presidente Maschio - Una ripartenza attesa dagli studenti e dalle loro famiglie, che va nella direzione di un ritorno verso la normalità. Come illustrato dai rappresentanti di Provincia e Comune, le strutture scolastiche veronesi sono pronte ad accogliere studenti ed insegnati, garantendo loro tutti i protocolli sicurezza necessari».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura delle scuole. «Verona pronta ad accogliere studenti ed insegnati»

VeronaSera è in caricamento