menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tunnel degli abbracci (Foto Facebook - Fondazione Pia Opera Ciccarelli)

Tunnel degli abbracci (Foto Facebook - Fondazione Pia Opera Ciccarelli)

Coronavirus, 69 positivi nelle rsa della fondazione Pia Opera Ciccarelli

I contagiati tra gli ospiti sono 55, mentre tra gli operatori sono 14. A seconda della situazione, le varie strutture sono in stretto isolamento oppure sono programmabili visite nel tunnel degli abbracci

Continuano ad essere alle prese con i contagi da coronavirus, le rsa gestite dalla fondazione Pia Opera Ciccarelli di San Giovanni Lupatoto. L'ultimo resoconto della situazione è stato comunicato ai famigliari e ai rappresentanti legali degli ospiti giovedì scorso, 14 gennaio, ed è stato schematizzato così:

coronavirus covid case di riposo opera pia ciccarelli-2

Nella Residenza Arcobaleno continua ad essere in vigore l'isolamento stretto degli anziani, i quali possono comunicare con l'esterno attraverso un punto unico di ascolto dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 15.30. Le videochiamate riprenderanno non appena sarà possibile.
In isolamento stretto anche la Residenza Roseto, dove il punto unico di ascolto va dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 17 e dove proseguono le videochiamate.
Anche alla Residenza Tre Fontane isolamento stretto con videochiamate e punto unico di ascolto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 10.30.
Alla Residenza Mimosa e alla Residenza Casa Ferrari proseguono le videochiamate e le visite programmate nel tunnel degli abbracci.
Alla Residenza Villa Italia vige l'isolamento stretto. Il punto unico di ascolto è dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 14. Attive anche le videochiamate. Ed isolamento stretto con possibilità di videochiamate anche alla Residenza Casa del Sorriso.
Esce dall'isolamente stretto, invece, la Residenza Cherubina Manzoni, dove sono sempre possibili le videochiamate e da domani, 18 gennaio, riprendono le visite nel tunnel degli abbracci.
Infine, alla Residenza Policella proseguono le videochiamate e le visite programmate nel tunnel degli abbracci. Inoltre, ospiti e personale del centro servizi Policella hanno ricevuto la prima dose del vaccino il dodici gennaio scorso. Vaccinazioni che sono poi proseguite con questo calendario:

coronavirus covid case di riposo opera pia ciccarelli vaccino-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento