Coronavirus a Verona, solo un nuovo caso nelle ultime ore. Stabili i ricoveri

Continua il rallentamento di contagi da Covid-19 nella provincia scaligera, dove il numero di casi di positivi è sceso a 1464 e quello dei negativizzati virologici è salito a 3027. 4 purtroppo i nuovi decessi registrati

Immagine di repertorio

Un solo nuovo tampone positivo tra domenica e lunedì è stato riscontrato nel Veronese, dove il numero totale dei casi è di 5008, di cui 1464 attualmente affetti dal Covid-19, 7 in meno rispetto alle ore 17 di domenica. Sono i dati forniti dall'aggiornamento delle ore 8 del 18 maggio della Regione, che indicano altri 4 decessi di persone contagiate tra strutture ospedaliere e non, che diventano così 517, mentre i negativizzati virologici sono ora 3027 (+4) e i soggetti in isolamento domiciliare 1055. 
In tutto il Veneto sono emersi invece 4 nuovi tamponi, per un numero complessivo di 18950 casi di cui 4004 (-24) attualmente positivi. Il numero dei deceduti è salito a 1803 (+5), quello dei negativizzati a 13143, mentre 3870 sono gli individui in isolamento. 

tabella 1-40-7

È rimasta pressoché stabile la situazione degli ospedali regionali, nei quali sono ricoverate 541 persone in area non critica, di 263 (-1) ancora positive e 278 (-1) negativizzate, e 51 in terapia intensiva, dove sono 22 (-1) quelle ancora positive al virus e 29 (-1) quelle negativizzate. In 118 sono presenti in strutture territoriali, trasferiti da ospedali per acuti. 
In provincia di Verona il numero di pazienti positivi presenti in area non critica è di 89 (-1), mentre 7 si trovano in terapia intensiva. Questi i dati delle singole strutture: a borgo Roma 4 (dato stabile) pazienti contagiati si trovano in area non critica; a borgo Trento 4 (-1) pazienti si trovano in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a Legnago nessun paziente si trova in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a San Bonifacio 3 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; a Villafranca (ospedale Covid-19 per il Veronese) 34 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a Marzana 10 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; a Bussolengo 18 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; al San Biagio di Bovolone non risultano esserci pazienti positivi al coronavirus ricoverati; a Negrar 10 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 2 (dato stabile) in terapia intensiva; a Peschiera 6 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 2 (dato stabile) in terapia intensiva.
Nessun decesso è stato registrato nei nosocomi scaligeri, che dall'inizio della pandemia ad oggi hanno dimesso 897 persone in precedenza affette dal coronavirus. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

Torna su
VeronaSera è in caricamento