Direttamente dalla Corea del Sud a Verona per studiare ed imitare il "modello Unesco"

L’isola di Jeju ha scelto Verona quale modello di gestione del turismo

Incontro a Palazzo Barbieri con la delegazione della corea del Sud

Da un sito Unesco all’altro, per carpirne i segreti. L’isola di Jeju, appartenente alla Corea del Sud, sceglie Verona quale modello di gestione del turismo e di tutela e valorizzazione di un’area che è patrimonio dell’umanità. Giovedì mattina una delegazione sudcoreana proveniente dall’isola è arrivata a Verona per incontrare le istituzioni cittadine. Ad accoglierla in municipio l’assessore alle Relazioni internazionali Francesca Toffali, ma anche il direttore generale di Fondazione Arena Gianfranco De Cesaris e il direttore di Verona Booking – Cooperativa degli Albergatori veronesi - Daniel Frank.

L’isola di Jeju, che si trova nel mar Cinese sotto la Corea del Sud, è conosciuta per le sue spiagge e il paesaggio vulcanico ricco di crateri e tunnel di lava. Ogni anno accoglie 15 milioni di turisti, con ricadute importanti dal punto di vista ambientale e di tutela dell’area Unesco. Ecco perché la delegazione appartenente all’organizzazione pubblica Jeju Free International City Development Center ha deciso di visitare Verona per conoscere come la città scaligera gestisce il turismo e protegge la sua storia, i monumenti e le bellezze paesaggistiche.

tavolo corea del sud verona unesco turismo

«Siamo lieti di ospitarvi e di essere per voi un punto di riferimento. - ha detto l'Ass. Toffali - Proprio in questi giorni avrete modo di vivere l’atmosfera natalizia e di rendervi conto di quanti turisti arrivano in città per i mercatini, la rassegna dei Presepi, le mostre e gli eventi. Verona è una città storica e come amministrazione abbiamo il dovere di preservare, tutelare e valorizzare il nostro patrimonio culturale e artistico. Ecco perché siamo felici di potervi essere d’aiuto, mettendo a vostra disposizione la nostra esperienza e i contatti con le istituzioni e le più importanti realtà del territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

Torna su
VeronaSera è in caricamento