Focus sulle maxi emergenze al congresso nazionale della Sicut a Verona

Venerdì e sabato prossimi, 18 e 19 ottobre, il centro congressi dell'Hotel Leon d'Oro sarà la sede del 47esimo Congresso nazionale della Società Italiana di Chirurgia d’Urgenza e del Trauma

Giovanni de Manzoni, presidente del convegno

Venerdì e sabato prossimi, 18 e 19 ottobre, il centro congressi dell'Hotel Leon d'Oro di Verona sarà la sede del 47esimo Congresso nazionale della Società Italiana di Chirurgia d’Urgenza e del Trauma (Sicut). A presiedere il convegno saranno il professor Giovanni de Manzoni, direttore di chirurgia generale ed esofago e stomaco dell'Aoui di Verona ed il dottor Ernesto Laterza, direttore di chirurgia generale dell'ospedale Mater Salutis di Legnago, coadiuvati dal presidente della Sicut Mauro Zago e da tutto il consiglio direttivo e dai delegati regionali e provinciali della società.

dottore ernesto Laterza-2
(Ernesto Laterza)

Il congresso si presenta come un momento importante nel panorama nazionale nella definizione di linee guida, modalità e strategie da adottare nelle molteplici situazioni legate ad eventi traumatici e a malattie che impongono immediate decisioni con la necessità spesso di un immediato intervento chirurgico. «Obiettivo del congresso - affermano gli organizzatori - è quello di creare un evento formativo che raggiunga tutte le esigenze: quelle dei super-specialisti e quelle di coloro che lavorano in ospedali dove l'urgenza è purtroppo solo percepita come un problema fra i problemi, senza trascurare quelle del mondo infermieristico che rimane fondamentale anche in questo ambito».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra gli argomenti che verranno affrontati durante il convegno, ci sarà quello delle maxi emergenze, come attentanti terroristici, calamità naturali ed incidenti di grave portata. Per affrontare questi eventi eccezionali, lo schema organizzativo sul quale si sviluppa l'attività d'intervento e soccorso diventa la chiave di una buona gestione della drammatica situazione.
Il congresso si aprirà ufficialmente venerdì 18 alle 9 con una tavola rotonda dal titolo «Un giornalista ci interroga: come siamo preparati per le maxiemergenze?», che vedrà al tavolo di discussione le più rilevanti figure chiamate in causa nelle situazioni di emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento