Le attività riaprono, ma il servizio di Bottega Amica rimane a Verona

Si conferma dunque il servizio della rete di negozi di vicinato che ha recapitato a casa dei veronesi prodotti del territorio durante la chiusura imposta dall'epidemia di coronavirus

La partenza di alcuni volontari che hanno recapitato beni di prima necessità a casa dei veronesi

Bottega Amica rimane attiva, anche dopo il lockdown. Si conferma dunque il servizio della rete di negozi di vicinato che ha recapitato a casa dei veronesi prodotti del territorio durante la chiusura imposta dall'epidemia di coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad annunciarlo è stato l'assessore al commercio del Comune di Verona Nicolò Zavarise: «Il valore di questa iniziativa rimane inalterato, anche oltre l'emergenza: tutelare, promuovere e valorizzare le botteghe del nostro territorio, sostenendo i produttori locali e, nel contempo, offrendo un importante servizio ai cittadini, grazie all'aiuto della proloco e di tanti volontari, che ringrazio per il loro prezioso lavoro».
Continua Marco Rigo, coorganizzatore del progetto e presidente della Proloco di Verona: «Facendo seguito alle numerose richieste dei veronesi abbiamo deciso di riattivare il servizio della consegna dei kit alimentari di Bottega Amica. Sarà così possibile ordinare con le stesse modalità di prima il proprio kit composto da prodotti freschi ed esclusivi delle nostre botteghe di quartiere che verrà recapitato in tutta la città nei giorni immediatamente seguenti. Con questo gesto si vuole non solamente fornire un servizio al cittadino, che negli ultimi mesi si è rivelato di fondamentale aiuto, ma si vuole dare anche un sostegno all’economia locale a partire proprio dalle circoscrizioni periferiche, supportando le varie attività dei nostri quartieri che hanno aderito precedentemente all’iniziativa e lasciando spazio anche a tutte quelle attività che si trovano attualmente in difficoltà e che vorranno far parte del progetto Bottega Amica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni in Veneto: come si vota? Dal voto disgiunto alle preferenze, tutte le informazioni

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento