menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto generica di repertorio)

(Foto generica di repertorio)

Confcommercio chiede la zona gialla in anticipo (anche per i saldi)

Il passaggio dalla zona arancione (se ci sarà) dovrebbe avvenire di domenica, ma l'associazione di categoria ha chiesto al presidente del Veneto Luca Zaia di fare pressione al Governo per ottenere una deroga

Ieri, 27 gennaio, il presidente del Veneto Luca Zaia ha manifestato ottimismo per la riclassificazione della regione prevista per domani. Come tutti i venerdì, infatti, tutte le regioni italiane saranno valutate in base al rischio Covid. Più alto sarà il rischio, più stringenti saranno le limitazioni per i cittadini. In questo momento, il Veneto è in zona arancione, ma per Zaia ci sono buone probabilità che si possa tornare in zona gialla.

A Confcommercio Verona, però, le parole del presidente non sembrano bastare e l'associazione di categoria ha chiesto a Zaia di fare pressing sul Governo per anticipare il rientro in zona gialla a sabato. Questo perché proprio sabato iniziano i saldi invernali ed il rientro in zona gialla di domenica farebbe perdere il primo giorno ai negozianti e ai clienti, vista l'impossibilità di fare shopping al di fuori del proprio comune di residenza.

«Gli indicatori sono tutti incoraggianti - hanno spiegano il presidente di Fipe Confcommercio Verona Paolo Artelio e di Federmoda Verona Mariano Lievore - Per questo, confidiamo in un passaggio in zona gialla che sarebbe fondamentale per dare una boccata d'ossigeno alle aziende del commercio e ai pubblici esercizi, ormai allo stremo: c'è bisogno di aprire e, per le attività già aperte, di incontrare clienti e consumatori in serenità».
«Sabato iniziano i saldi - ha aggiunto Lievore - e sarebbe bello che trovassero Verona e il Veneto in area gialla. Sappiamo che è una decisione che spetta a Roma, ma Confcommercio ha chiesto e ottenuto dalla Regione un impegno per sollecitare l'eventuale, auspicato e probabile passaggio di colore in anticipo di 24 ore rispetto a quanto avvenuto finora».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento