rotate-mobile
Attualità Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Sono stazionarie le condizioni della bambina di 10 anni colpita dal tetano

Lo ha reso noto l'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona con una nota diffusa nella mattinata di lunedì 24 giugno: «Le condizioni di stabilità, se il decorso non avrà complicazioni, sono destinate a protrarsi anche per i prossimi giorni»

L'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona comunica che ad oggi, lunedì 24 giugno, le condizioni di salute della bambina che ha contratto il tetano in quanto sprovvista di copertura vaccinale, sono stazionarie.
La bambina è ancora ricoverata in Terapia Intensiva Pediatrica dell'Ospedale della Donna e del Bambino di Borgo Trento.
Le condizioni di stabilità, se il decorso non avrà complicazioni, sono destinate a protrarsi anche per i prossimi giorni.

Questa la nota diffusa dall'AOUI di Verona in questo inizio di settimana. La bambina di 10 anni originaria di Povegliano Veronese, che da martedì scorso risulta essere ricoverata per aver contratto la malattia, dai tabulati della Regione è risultata essere sprovvista di vaccino nonostante i richiami che sarebbero stati inviati ai genitori. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono stazionarie le condizioni della bambina di 10 anni colpita dal tetano

VeronaSera è in caricamento