menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Oss, infermieri, tecnici e medici, periodo di concorsi nella sanità veneta

Azienda Zero ha elaborato dati poi diffusi dall'Area Sanità e Sociale della Regione per fare il punto sul reperimento del personale da inserire nelle varie professioni della sanità

In Veneto è un periodo di maxi concorsi per reperire personale da inserire nelle varie professioni della sanità. Lo testimoniano una serie di dati elaborati da Azienda Zero e diffusi dall'Area Sanità e Sociale della Regione per fare il punto sulla situazione dei concorsi per operatori socio sanitari (oss), infermieri, tecnici di laboratorio e medici.

OPERATORI SOCIO SANITARI

Nei prossimI 5 e 6 giugno, verrà espletata la prova pratica del concorso pubblico per oss. I termini per la presentazione delle domande sono scaduti il 2 aprile e, nonostante la consistente adesione (11.947 candidati), non verrà effettuata una preselezione accelerando quindi la procedura per l'approvazione della graduatoria.

INFERMIERI

Il 2 maggio sono scaduti i termini per la presentazione delle domande del concorso pubblico per infermiere, altra procedura con numeri importanti di partecipanti: sono pervenute 6.475 domande. Azienda Zero si sta programmando per espletare la procedura di concorso, anche in questo caso senza preselezione, per giungere in tempi brevi alla stesura della relativa graduatoria.

TECNICI DI LABORATORIO

Per il concorso per tecnici di laboratorio la data di presentazione delle domande è stata il 25 aprile e il numero di partecipanti è 1.082.

MEDICI

Per quanto riguarda i dirigenti medici, Azienda Zero ha espletato procedure di concorso per 294 posti per le seguenti discipline:

  • Medicina e chirurgia d’urgenza
  • Anestesia e Rianimazione
  • Pediatria
  • Ortopedia e Traumatologia
  • Gastroenterologia
  • Ginecologia e Ostetricia
  • Medicina del Lavoro
  • Patologia Clinica
  • Chirurgia Vascolare
  • Malattie dell’Apparato Respiratorio
  • Chirurgia Maxillo Facciale
  • Oftalmologia
  • Medicina Legale
  • Medicina Interna
  • Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica
  • Radiodiagnostica
  • Medicina Trasfusionale
  • Dermatologia.

Oltre ai concorsi già espletati, Azienda Zero, nel mese di maggio, proseguirà i propri lavori per completare ed avviare altre procedure concorsuali per ulteriori 411 posti richiesti dalle aziende sanitarie e riferiti alle seguenti discipline:

  • Chirurgia Generale, Neurologia e Psichiatria (completamento procedura)
  • Ematologia, Urologia (in scadenza al 4 maggio)
  • Cardiochirurgia Pediatrica, Chirurgia Generale, Chirurgia Toracica, Medicina Fisica e Riabilitazione, Neurologia, Ortopedia tutte per attività specifiche (in scadenza al 4 maggio)
  • Oncologia (in scadenza 15 maggio)
  • Cardiologia, Cardiologia per attività interventistica, Malattie Metaboliche, Veterinario per Igiene della Produzione, Trasformazione, commercializzazione e trasporto di alimenti di origine animale, Veterinario per Igiene degli Allevanti e delle Produzioni Zootecniche, Chirurgia d’accettazione e d’Urgenza, Anestesia e Rianimazione (in scadenza il 23 maggio)
  • Oftalmologia per attività di chirurgia e gestione post operatoria del glaucoma, Ostetricia e ginecologia per attività di uro-ginecologia e neuromodulazione sacrale, Pediatria per Pronto Soccorso, Neuroradiologia, Ginecologia e Ostetricia, Otorinolaringoiatria (in pubblicazione in Gazzetta entro maggio)
  • Pediatria, Ortopedia e Traumatologia, Gastroenterologia, Neuropsichiatria Infantile, Direzione Medica di Presidio Ospedaliero, Geriatria, Gastroenterologia per attività specifica (in fase di indizione)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento