menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sanificazione della casa di riposo di Cologna Veneta - Immagini di repertorio

Sanificazione della casa di riposo di Cologna Veneta - Immagini di repertorio

Covid-19, i dati sui Comuni della provincia di Verona: in 13 senza positivi

Alla mattinata del 19 febbraio, la situazione sul territorio scaligero vede un rapporto di 1,68 casi ogni mille abitanti. Dopo la città, a contarne il numero maggiore sono ancora Villafranca, San Giovanni Lupatoto e Valeggio sul Mincio

È in costante mutamento, anche se magari a volte può risultare non così evidente, la situazione epidemiologica nella provincia di Verona. Al 19 febbraio, i Comuni privi di casi di Covid-19 e di individui in isolamento ora sono 10 e si tratta di Concamarise, Erbezzo, Ferrara di Monte Baldo, Palù, Pressana, San Pietro di Morubio, Sant'Anna d'Alfaedo, Selva di Progno, Trevenzuolo e Velo Veronese, a cui se ne aggiungono 3 che non registrano a loro volta positivi, ma solo alcune persone in quarantena preventiva: Bevilacqua, Boschi Sant'Anna e Bosco Chiesanuova
Sono i dati dell'Ulss 9 Scaligera per le amministrazioni a dare questo quadro sulla situazione della provincia alla mattinata di venerdì, dove il rapporto di casi ogni mille abitanti è di 1,68. Nelle note del report viene specificato che «non sono riportati i casi (nè come sintesi nè come dettaglio) con data fine sorveglianza passata, nemmeno se positivi, nemmeno se ospiti di casa di riposo o ricoverati. Quindi fino a quando il report complessivo regionale li conteggerà non si potrà avere una quadratura perfetta».
Nella tabella infatti sono incluse tutte le persone «in isolamento (data fine isolamento non passata) che sono in stato di sorveglianza "Attiva" o "Da definire"», i «casi in sorveglianza "Non necessaria", "Passiva", "Ricoverato" ed "Auto-monitoraggio", solo se ricoverati e/o ospiti di case di riposo» e infine «le persone "positive" senza data di fine sorveglianza in stato "Da definire" (perché ancora in attesa di indagine epidemiologica)». Inoltre tra i "contatti con sospetti" sono inclusi anche quelli scolastici.

Alla mattinata del 19 febbraio dunque i dati indicano 2730 (-15 rispetto a giovedì) casi complessivi nell'area scaligera, di cui1628 (-11) positivi. 
Nel numero delle persone in isolamento Covid-19: 9 sono viaggiatori, 870 sono classificate come "contatti stretti", 2 come "caso sospetto" e 221 come "contatto con sospetti".
Tra i positivi accertati invece, 125 sono i ricoverati, 20 sono ospiti di case di riposo o strutture residenziali, 93 sono indicati come positivi non reperibili e 125 relativi ad indagine epidemiologica.

Sono 744 i casi totali nel Comune di Verona, di cui 453 positivi con un rapporto di 1,74 ogni mille abitanti.
Escludendo il capoluogo si può notare che, come ci si aspetta, a far registrare i dati più alti di casi complessivi e accertati sono i territori con un maggior numero di abitanti. Si tratta dunque di Villafranca di Verona (130 totali di cui 82 accertati), San Giovanni Lupatoto (80 totali di cui 53 accertati), Negrar (86 totali di cui 44 accertati), Legnago (67 totali di cui 36 accertati), Bussolengo (57 totali di cui 35 accertati) e San Bonifacio (55 totali di cui 48 accertati). Anche in comuni meno popolati sono stati però annoverati numeri importati, è il caso di Valeggio sul Mincio (89 totali di cui 47 accertati), Peschiera del Garda (79 totali di cui 31 accertati), Castagnaro (54 totali di cui 22 accertati), Bardolino (52 totali di cui 40 accertati) e Castelnuovo del Garda (49 totali di cui 31 accertati). 
Da tenere in considerazione dunque anche il rapporto di casi ogni mille abitanti, per avere un quadro il più chiaro possibile. Il dato più alto lo fatto segnare Castagnaro (6,02), seguito da Bardolino (5,57), San Zeno di Montagna (4,94), Cavaion Veronese (4,16), Pastrengo (4,12) e Cazzano di Tramigna (4,03). 

Questi i dati completi dei vari Comuni veronesi. 

comuni 1-7
Comuni 2-4-5
Comuni 3-6

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento