Attualità

Covid-19, due Comuni senza positivi: i dati sulla provincia di Verona

Nessun caso a Velo Veronese ed Erbezzo, mentre Villafranca continua ad essere il territorio con i numeri più alti e San Mauro di Saline quello con il rapporto più elevato di casi ogni mille abitanti

Velo Veronese ed Erbezzo (che però registra 1 isolamento) non contano alcun caso accertato di Covid-19. Uno solo invece è stato segnalato a Palù e Ferrara di Monte Baldo, 2 a Boschi Sant'Anna, Roverchiara e Selva di Progno. Sono questi i Comuni che alla mattinata del 6 aprile risultano ora meno colpiti dal Sars-CoV-2 in provincia di Verona, secondo il report dell'Ulss 9 Scaligera per le varie amministrazioni, dal quale si ricava anche il rapporto medio di casi ogni mille abitanti tra i vari territori, che risulta pari a 4,84. 
Nelle note di tali dati, viene spiegato che «non sono riportati i casi (nè come sintesi nè come dettaglio) con data fine sorveglianza passata, nemmeno se positivi, nemmeno se ospiti di casa di riposo o ricoverati. Quindi fino a quando il report complessivo regionale li conteggerà non si potrà avere una quadratura perfetta». Nella tabella infatti sono incluse tutte le persone «in isolamento (data fine isolamento non passata) che sono in stato di sorveglianza "Attiva" o "Da definire"», i «casi in sorveglianza "Non necessaria", "Passiva", "Ricoverato" ed "Auto-monitoraggio", solo se ricoverati e/o ospiti di case di riposo» e infine «le persone "positive" senza data di fine sorveglianza in stato "Da definire" (perché ancora in attesa di indagine epidemiologica)».

Sono 5779 i casi complessivi (quarantene comprese) contati in provincia di Verona alla mattinata di martedì, di cui 4043 positivi. 
Tra le situazioni che prevedono l'isolamento, vengono indicati 8 viaggiatori, 1585 contatti stretti, 7 casi sospetti, 5 contatti con sospetti e 131 contatti scolastici. 
Per quanto riguarda i casi di positività, si contano 215 ricoverati, 8 ospiti di case di riposo o strutture residenziali, 383 indicati come non reperibili e 820 relativi ad indagine epidemiologica.

Sono 1355 i casi complessivi segnalati nel Comune di Verona, 927 dei quali positivi con un rapporto di 3,57 ogni mille abitanti. 
Mettendo da parte il capoluogo scaligero, nel resto della provincia a far registrare i dati più elevati sono solitamente i Comuni che vantano il maggior numero di abitanti, ma anche in territori meno popolati sono stati annoverati numeri importanti. A Villafranca di Verona (257 casi complessivi di cui 180 positivi), seguono quindi: Legnago (159 casi complessivi di cui 108 positivi), Bussolengo (126 casi complessivi di cui 101 positivi), San Bonifacio (127 casi complessivi di cui 91 positivi), Valeggio sul Mincio (126 casi complessivi di cui 88 positivi), San Martino Buon Albergo (131 casi complessivi di cui 87 positivi), Negrar (102 casi complessivi di cui 83 positivi), Sona (123 casi complessivi di cui 73 positivi) San Giovanni Lupatoto (103 casi complessivi di cui 68 positivi) e Pescantina (102 casi complessivi di cui 68 positivi). 
Il dato più alto in merito al rapporto di casi ogni mille abitanto lo ha fatto segnare ancora San Mauro di Saline (20,98), seguito da Roncà (13,80), Roverè Veronese (12,85), Vestenanova (12,48), Garda (11,64) e Cazzano di Tramigna (8,06).

Di seguito le tabelle complete e tutti i dati. 

Comuni 1-23-5
Comuni 2-5-5
Comuni 3-12-5

Scarica il pdf delle tabelle

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, due Comuni senza positivi: i dati sulla provincia di Verona

VeronaSera è in caricamento