Attualità

Covid-19, solo un Comune senza isolamenti e positivi: i dati sulla provincia di Verona

Se Ferrara di Monte Baldo continua a confermarsi libero dal virus, nel resto dell'area scaligera l'andamento dei contagi differisce tra le varie realtà. A registrare il rapporto di casi ogni mille abitanti è ancora San Mauro di Saline

La situazione legata alla diffusione del Covid-19 in provincia di Verona al 23 marzo, vede sempre il Comune di Ferrara di Monte Baldo come l'unico a vantare ancora 0 casi e isolamenti, mentre negli altri territori si registrano differenti andamenti, in base alle specificità di ognuno. 
È quanto è possibile appurare dai dati raccolti dall'Ulss 9 Scaligera per le singole amministrazioni, dai quali si può ricavare il rapporto medio tra i vari comuni di casi ogni mille abitanti, che risulta essere del 5,83. 
Tra le note del report viene specificato che «non sono riportati i casi (nè come sintesi nè come dettaglio) con data fine sorveglianza passata, nemmeno se positivi, nemmeno se ospiti di casa di riposo o ricoverati. Quindi fino a quando il report complessivo regionale li conteggerà non si potrà avere una quadratura perfetta». Nella tabella infatti sono incluse tutte le persone «in isolamento (data fine isolamento non passata) che sono in stato di sorveglianza "Attiva" o "Da definire"», i «casi in sorveglianza "Non necessaria", "Passiva", "Ricoverato" ed "Auto-monitoraggio", solo se ricoverati e/o ospiti di case di riposo» e infine «le persone "positive" senza data di fine sorveglianza in stato "Da definire" (perché ancora in attesa di indagine epidemiologica)».

Nell'area scaligera dunque, martedì mattina, all'azienda sanitaria risultavano 8608 casi complessivi, di cui 4765 accertati come positivi. 
Prendendo in considerazione solo gli isolamenti, si contano 6 viaggiatori, 2213 contatti stretti, 6 casi sospetti, 2 contatti con sospetti e 1616 contatti scolastici. 
Tra i positivi invece sono presenti 264 ricoverati, 11 ospiti di case di riposo o strutture residenziali, 154 definiti come positivi non reperibili e 1367 relativi ad indagine epidemiologica.

Sono 2208 i casi complessivi segnalati nel Comune di Verona, 1110 dei quali positivi con un rapporto ogni mille abitanti di 4,27. 
Mettendo da parte il capoluogo, come ci si può aspettare sono in genere i territori con una popolazione maggiore a contare più casi, come Villafranca di Verona (280 casi totali di cui 177 positivi), Legnago (185 casi totali di cui 102 positivi), San Bonifacio (184 casi totali di cui 117 positivi), Negrar (180 casi totali di cui 114 positivi), Bussolengo (179 casi totali di cui 103 positivi), San Giovanni Lupatoto (182 casi totali di cui 97 positivi) e San Martino Buon Albergo (132 casi totali di cui 75 positivi). 
Anche Comuni con meno abitanti hanno fatto però registrare dati importanti. È il caso di Cerea (225 casi totali di cui 94 positivi), Pescantina (179 casi totali di cui 91 positivi), Sommacampagna (189 casi totali di cui 81 positivi), Valeggio sul Mincio (136 casi totali di cui 90 positivi), Sona (137 casi totali di cui 76 positivi), Monteforte d'Alpone (123 casi totali di cui 73 positivi), Povegliano Veronese (109 casi totali di cui 70 positivi) e Castelnuovo del Garda (119 casi totali di cui 66 positivi). 
Da tenere in considerazione dunque anche il rapporto di casi ogni mille abitanti, il cui dato più alto è quello di San Mauro di Saline (27,97), seguito da Vestenanova (14,04), Castagnaro (11,76), Garda (10,91), San Zeno di Montagna (9,88) e Povegliano Veronese (11,68). 

Queste le tabelle e i relativi dati. 

comuni 1-21
comuni 2-4-19
comuni 3-11-12

Scarica le tabelle in formato pdf

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, solo un Comune senza isolamenti e positivi: i dati sulla provincia di Verona

VeronaSera è in caricamento