menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Covid-19 in provincia di Verona: la situazione dei vari comuni del territorio

Dopo il capoluogo, a far registrare il maggior numero di positivi è sempre Villafranca, seguita da Bussolengo e Legnago, mentre a San Mauro di Saline è stato registrato il rapporto di casi ogni mille abitanti più alto

Sempre nessun caso a Ferrara di Monte Baldo, 1 invece è registrato a Velo Veronese e 2 a Boschi Sant'Anna, Erbezzo e Palù. Sono questi i Comuni della provincia di Verona che al 1° di aprile risultano meno colpiti dal Covid-19, secondo i dati dell'Ulss 9  Scaligera per le amministrazioni, dai quali è possibile ricavare il rapporto medio di casi ogni mille abitanti tra i vari territori, che si attesta a 5,84. 
Nelle note del report viene inoltre specificato che «non sono riportati i casi (nè come sintesi nè come dettaglio) con data fine sorveglianza passata, nemmeno se positivi, nemmeno se ospiti di casa di riposo o ricoverati. Quindi fino a quando il report complessivo regionale li conteggerà non si potrà avere una quadratura perfetta». Nella tabella infatti sono incluse tutte le persone «in isolamento (data fine isolamento non passata) che sono in stato di sorveglianza "Attiva" o "Da definire"», i «casi in sorveglianza "Non necessaria", "Passiva", "Ricoverato" ed "Auto-monitoraggio", solo se ricoverati e/o ospiti di case di riposo» e infine «le persone "positive" senza data di fine sorveglianza in stato "Da definire" (perché ancora in attesa di indagine epidemiologica)».

Nella provincia veronese, alla mattinata di giovedì, il totale dei casi (comprese le quarantene) è di 7067, di cui 4802 accertati come positivi. 
Le situazioni di isolamento sono state classificate come viaggiatori (7), contatti stretti (2081), casi sospetti (12), contatti con sospetti (2) e contatti scolastici (163). 
Per quanto riguarda gli episodi di positività si contano: 245 ricoverati, 14 ospiti di case di riposo o strutture residenziali, 352 indicati come non reperibili e 851 relativi ad indagine epidemiologica.

Sono 1597 i casi complessivi segnalati nel Comune di Verona, 1074 dei quali positivi con un rapporto ogni mille abitanti di 4,13. 
Mettendo da parte il capoluogo, nel resto della provincia a far registrare i dati più alti sono solitamente i Comuni che vantano un maggiore numero di abitanti, come è logico aspettarsi, tra questi però sono presenti anche territori meno popolati, dove evidentemente il coronavirus è riuscito a diffondersi. Si parte dunque con Villafranca di Verona (315 casi complessivi di cui 219 positivi), per poi proseguire con Bussolengo (176 casi complessivi di cui 130 positivi), Legnago (188 casi complessivi di cui 121 positivi), San Bonifacio (157 casi complessivi di cui 110 positivi), Valeggio sul Mincio (154 casi complessivi di cui 110 positivi), Negrar (120 casi complessivi di cui 99 positivi), Sona (151 casi complessivi di cui 97 positivi), Cerea (127 casi complessivi di cui 92 positivi), San Martino Buon Albergo (147 casi complessivi di cui 91 positivi), Castelnuovo del Garda (119 casi complessivi di cui 89 positivi), Pescantina (122 casi complessivi di cui 79 positivi) e San Giovanni Lupatoto (127 casi complessivi di cui 74 positivi). 
Per quanto riguarda il rapporto di casi ogni mille abitanti, a far segnare il valore più alto è ancora San Mauro di Saline (19,23), seguito da Roverè Veronese (18,09), Vestenanova (15,21), Garda (12,85), Albaredo d'Adige (11,40) e Roncà (11,14). 

Di seguito le tabelle e tutti i dati. 

comuni 1-23-4
comuni 2-5-4
comuni 3-12-4

Scarica il pdf delle tabelle con tutti i dati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento