Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità

Dal Comune di Verona, soggiorni al mare in campeggio per le famiglie

La seconda edizione delle vacanze di primavera vede le iscrizioni aprirsi lunedì 17 febbraio. Le strutture sono dislocate in località marittime, anche in prossimità di mete di grande richiamo culturale

Immagine generica

Al via la seconda edizione delle vacanze di primavera in campeggio, per famiglie con minori. Da lunedì 17 febbraio, potranno iscriversi all’iniziativa tutti i nuclei familiari residenti nel Comune di Verona con almeno un figlio minorenne.

Si tratta di brevi soggiorni che consentiranno di trascorrere tre o quattro notti, durante le vacanze pasquali e nei giorni del ponte del 1º maggio, in case mobili all’interno di campeggi a 3, 4 o 5 stelle. Le strutture ricettive sono dislocate in varie località di mare, ma anche in prossimità di mete di grande richiamo culturale tra Romagna, Lazio, Toscana e Slovenia. L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato al Turismo sociale.

Le case mobili hanno un superficie di circa 25/30 metri quadrati e sono composte da una cucina, una camera matrimoniale, una o due camerette con 2/3 letti singoli e un bagno con doccia. Possibilità di soggiorno di 4 notti dal 10 al 14 aprile, con prezzi che variano da un minimo di 119 a un massimo di 169 euro; di una settimana, per il ponte del 1 maggio, da un minimo di 99 a un massimo di 129 euro.

Possibilità d’iscrizione online al sito www.comune.verona.it/turismosociale, mandando una mail all’indirizzo vacanzefamiglie@comune.verona.it, oppure telefonando ai numeri 045.8077472 e 045.8077056.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Comune di Verona, soggiorni al mare in campeggio per le famiglie

VeronaSera è in caricamento