menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Collettore del Garda: il progetto definitivo affidato al gruppo guidato da Hmr

La rete d'imprese con capogruppo la società di Padova si è aggiudicata la progettazione definitiva per l'opera, con un'offerta di 469.263,90 euro

È stato il raggruppamento temporaneo di imprese formato dalla capogruppo Hmr Ambiente srl di Padova e da Etatec Studio Paoletti srl di Milano, Ingegneria 2P & Associati srl di San Donà di Piave, Ingegneria e gestioni Sant'Anna di Roma e Geologia tecnica sas di Este (Padova), ad aggiudicarsi la progettazione definitiva del nuovo Collettore del Garda. 
Lo ha comunicato l'Azienda Gardesana Servizi S.p.a., al termine della procedura che ha visto partecipare la rete temporanea d'impresa costitutita dalla 3TI Progetti Italia di Roma e dalla Ambiente Società Cooperativa di Carrara e anche Technital, che aveva curato il progetto preliminare.

AGS poi ha sottolineato che "la valutazione dell’offerta è avvenuta con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa" e che "le operazioni di gara hanno visto impegnata una Commissione composta da 3 tecnici ingegneri esperti nel settore idraulico". Il gruppo d'impresa si è aggiudicato il progetto "ad un prezzo finale" di 469.263,90 euro e "la consegna delle attività avverrà alla scadenza del termine di 35 giorni previsto dalla normativa". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento