rotate-mobile
Attualità Santa Lucia e Golosine / A22

A22, code anche di 40 km al Brennero. Traffico filtrato da Verona Nord

È una delle conseguenze della scelta della Baviera di chiudere il confine tedesco a chi non ha un tampone negativo al coronavirus. E l'Austria è corsa ai ripari, scremando i camionisti al confine con l'Italia

Un effetto domino, partito dalla Germania e arrivato in Italia. Il governatore della Baviera ha chiuso il confine tedesco a coloro che non hanno eseguito un test a tampone nelle ultime 48 ore e che quindi non hanno in mano un certificato che attesti la negatività al coronavirus. E l'Austria è corsa ai ripari, filtrando al confine con l'Italia gli ingressi di tutti i camionisti in viaggio verso la Germania. Controlli che hanno prodotto incolonnamenti anche di 40 chilometri sull'autostrada A22 dal Brennero fino a Bressanone.

A sua volta, Autobrennero si è organizzata per ridurre i disagi ai viaggiatori e da questa mattina, 15 febbraio, all'altezza del casello di Verona Nord, il traffico è stato scremato per evitare che le code al confine si allungassero. Nel frattempo, nell'autoporto Sadobre a Vipiteno, sono stati attivati dei presidi per eseguire i tamponi rapidi antigenici.

La società che gestisce la Modena-Brennero consiglia ai viaggiatori diretti in territorio austriaco di dotarsi della documentazione necessaria prima di mettersi in viaggio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A22, code anche di 40 km al Brennero. Traffico filtrato da Verona Nord

VeronaSera è in caricamento