menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Verona capitale della cinofilia: 10mila cani in arrivo in fiera da tutto il mondo

Enci Winner è la rassegna che si terrà dal 13 al 15 dicembre su una superficie di oltre 40 mila metri quadrati nel quartiere fieristico scaligero

Dal 13 al 15 dicembre, Verona diventa la capitale internazionale della cinofilia con Enci Winner, che mette in esposizione circa 10mila cani provenienti da tutto il mondo nel quartiere fieristico scaligero, su una superficie di oltre 40 mila metri quadrati.
Sicuramente l'evento internazionale più atteso dell'anno che celebra il miglior amico dell'uomo in una location spettacolare.

A fianco ad un concept organizzativo di particolare spessore tecnico, novità assoluta dell'edizione 2019 è la grande operazione interattiva sposata dall'Enci, volta all'inserimento di attività complementari legate al mondo del cane, orientate ad un pubblico molto più vasto, che possa promuovere in questa tre giorni veronese.

In questa realtà altamente qualificata si colloca il Progetto Dog-Xperience - Doginit, che incarna la propria mission ponendo al centro una visione innovativa ma tangibile legata a tutti gli aspetti etici che ormai sono parte inscindibile nel rapporto con i nostri cani.

Un evento nell’evento, pensato e realizzato su temi molto cari tanto ai cultori quanto agli appassionati del settore, centrato sulla valorizzazione delle biodiversità allevate, sui concetti di benessere e di relazione, oltre che sull’altissimo valore che deriva dal loro inserimento in tutte le attività strettamente legate al sociale.

Molte e molto interessanti saranno le Dog-room, una sorta di convegni in campo che vedranno tra i protagonisti i binomi più autorevoli a raccontare dal vivo le incredibili esperienze delle unità cinofile delle Forze Armate. Cani da macerie, Cani da valanga, Cani antidroga, Cani antibracconaggio e numerosi altre attività rese nei servizi ai cittadini che testimoniano che mai come oggi il cane è parte inscindibile delle nostre esistenze e che fortunatamente negli ospedali con il lavoro di pet-theraphy così come nelle ricerche durante le catastrofi naturali (un esempio su tutti durante i terremoti che hanno sconvolto numerose nostre città negli ultimi dieci anni), il lavoro del cane è assolutamente parificato a quello del suo conduttore.

Non mancheranno poi le presentazioni di diversi libri a tema con i firmacopie dedicati da parte degli autori; così come i tour guidati realizzati in collaborazione con le guide cinofile qualificate che si svilupperanno in interessanti percorsi culturali attraverso una chiave di lettura innovativa.

Ma ancora laboratori didattico-funzionali nella Dog-zone per gli under 12 che avranno un'area tutta dedicata nel padiglione 11 con la prestigiosa casa editrice di Lupoguido, editore dell'anno per l'editoria per ragazzi.

Queste sono solo alcune delle attività che raccolte in fasce di interesse raccontano molto sinteticamente quella che sarà una delle avventure organizzative più avvincenti del 2019, sempre rigorosamente al fianco dei nostri migliori Amici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento