Attualità Valverde / Via Amatore Sciesa

Chiusa per lavori una via in centro Verona e acqua non potabile a Buttapietra

Per tutto il mese di luglio sarà chiusa via Amatore Sciesa nel capoluogo e un tratto di via Catullo per dei cantieri di Acque Veronesi, società impegnata anche per risolvere il problema del pozzo collassato in località Zara

(Foto di repertorio)

Da domani, 1 luglio, resterà chiusa al traffico per trenta giorni via Amatore Sciesa, in centro a Verona, per un intervento di manutenzione e riammodernamento della rete idrica ad opera di Acque Veronesi. Il divieto non riguarderà i residenti.
Sempre in zona centro a Verona, Acque Veronesi realizzerà un intervento di riparazione di una perdita idrica in via Catullo. Resterà chiuso al traffico nelle giornate di martedì 2 e mercoledì 3 giugno il tratto della via compreso tra l'intersezione di Corso Portone Borsari ed il civico 9.

acque-veronesi-lavori-tubature-pozzo-2
(Lavori di Acque Veronesi a Raldon)

E spostandoci da Verona a Buttapietra, Acque Veronesi vuole creare a Raldon di San Giovanni Lupatoto un nuovo pozzo di collegamento per risolvere il problema idrico causato dal collassamento del pozzo di località Zara, a Buttapietra. «Capito il problema abbiamo individuato subito le soluzioni definitive - ha spiegato il direttore generale di Acque Veronesi Silvio Peroni, a margine di un incontro con il sindaco di Buttapietra Sara Moretto - Soluzioni che sono la creazione di un nuovo pozzo, già in fase di costruzione e pronto in tempi record dopo la metà di luglio. Il pozzo consentirà insieme agli altri collegamenti già attivati di ripristinare le pressioni esistenti prima del problema. È evidente che questi lavori richiedono un po' di tempo e quindi abbiamo necessariamente dovuto trovare una soluzione tampone che è stata quella di installare un tubo superficiale per attivare sin da subito il collegamento con Raldon».
I lavori hanno reso non potabile l'acqua di Buttapietra da ieri, 29 giugno, fino a nuova comunicazione da parte del Comune. Per ovviare al disagio, Acque Veronesi ha messo a disposizione due serbatoi per una capacità complessiva di circa 24mila litri al giorno che garantirà ai residenti di Buttapietra di avere acqua potabile in una modalità alternativa.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusa per lavori una via in centro Verona e acqua non potabile a Buttapietra

VeronaSera è in caricamento