Pubblico e privato insieme: aperto un nuovo poliambulatorio a Borgo Roma

Un nuovo servizio nel quartiere di Borgo Roma, che è stato inaugurato il 12 settembre alla presenza del sindaco Federico Sboarina: «Per migliaia di veronesi adesso si aggiunge un importante servizio per la tutela della salute pubblica»

Dalla pagina Facebook "Sboarina Sindaco", l'area del Centro Medico

Da oggi, 12 settembre, a Borgo Roma è attivo un nuovo poliambulatorio, che offre servizi sanitari alla cittadinanza, sia in regime convenzionato che privato. Si tratta del Centro Medico multi specialistico al Cristo Lavoratore, situato in via Da Manfredo da Cortenova 3, a Verona.

Il Centro Medico è progettato, finanziato e gestito dalla Cooperativa Sociale Promozione del Lavoro di San Bonifacio che conta oltre 2 mila soci. Il focus della Cooperativa è l’assistenza residenziale ad anziani e categorie deboli, come i disabili e gli adolescenti.

All’interno del Centro Medico, in linea con la filosofia della Cooperativa, è attivo uno sportello di consulenza familiare gratuita per tutta la cittadinanza. Oltre ai test Covid-19 (tampone naso-faringeo ed esame sierologico) al centro sono attivi servizi di Cardiologia, Pneumologia, Neuropsicologia, Gastroenterologia, Endocrinologia, Urologia, Ecografia, Dermatologia, Chirurgia vascolare, Reumatologia, Ginecologia e Ostetricia, Sessuologia, Medicina estetica, Medicina dello sport, Medicina del lavoro e Servizi territoriali.

All’interno del poliambulatorio opera inoltre da circa un anno il Centro di Riabilitazione ed Ortopedia con varie specialità per la cura delle patologie più diffuse tra gli anziani e anche per il trattamento degli eventi traumatici, in particolare di tipo sportivo o dovuti a lavori logoranti.

La struttura è stata inaugurata sabato dal sindaco Federico Sboarina insieme al Presidente della Cooperativa Promozione Lavoro Fabio Piubello e al suo fondatore Giorgio Roveggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Questa è la mia Verona, la città che sa rimboccarsi le maniche e che è impegnata per il benessere della comunità - sottolinea il sindaco -. Un particolare elogio alla cooperativa sociale Promozione del lavoro per il coraggio di intraprendere nuove iniziative in questo momento di difficoltà socio-economiche. Inoltre, mi fa doppiamente piacere che questo avvenga a Borgo Roma, il quartiere che ho nel cuore perché ci sono nato e cresciuto e dove per migliaia di veronesi adesso si aggiunge un importante servizio per la tutela della salute pubblica, specialmente nei momenti emergenziali. Questa è la mia città, quella che non si arrende mai, che non polemizza, che pensa alle categorie deboli e di fronte alle difficoltà collabora, si unisce e continua a lavorare per il bene di tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento