rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Censimento, 684 famiglie non hanno risposto: via alla campagna social

Visto l’avvicinasi dei termini, l'Istat ha deciso di ricordare alle ultime famiglie l’obbligo di legge a cui sono chiamate con la compilazione dei questionari. Dopodiché scatteranno le sanzioni

Mancano pochi giorni al termine del Censimento permanente della Popolazione e delle Abitazioni 2019. A Verona il campione è di 3.073 unità. Ad oggi ha risposto il 77,7%, cioè sono 684 famiglie che non hanno ancora compilato il questionario. Si tratta di un quinto del totale, valore non sufficiente per fornire un campione rappresentativo, visto che è richiesta una partecipazione superiore al 90%.

Visto l’avvicinasi dei termini, che sono il 13 dicembre per chi sceglie la formula on line e il 20 per chi invece opta per l’intervista con l’operatore, l’Istat ha previsto una campagna informativa attraverso i social, per ricordare alle ultime famiglie l’obbligo di legge a cui sono chiamate con la compilazione dei questionari. Dopodichè, dal 20 dicembre, scatteranno le sanzioni, che vanno da un minimo di 206 euro ad un massimo di 2.065 euro.

Facebook, twitter, telegram e whatsapp, in questi giorni raggiungeranno quindi i cittadini sorteggiati per l’anno 2019 e che non hanno ancora provveduto alla compilazione del questionario.

Si tratta di messaggi brevi ma efficaci, che in poche righe ricordano che stanno per scadere i termini per la compilazione, le modalità per ottemperare all’obbligo e che, trattandosi appunto di un obbligo, l’inosservanza è punibile per legge.

Sono previsti anche passaggi radiofonici sulle emittenti locali.

I rilevatori continueranno a cercare di contattare le famiglie prescelte al domicilio e il Centro Comunale di Rilevazione è a disposizione per chi avesse perduto le credenziali per accedere al censimento on line o avesse difficoltà nella compilazione ai numeri 045 8078918 – 8078956 – 8078957 -8078526 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e il pomeriggio di martedì dalle 15 alle 17.

Quest’anno, a Verona, sono circa 2.500 le famiglie sotto la lente dell’Istat, che dal 2018 esegue la rilevazione a cadenza annuale, in linea con il modello europeo, per una fotografia della popolazione e delle abitazioni sempre dettagliata e tempestiva per conoscere meglio il Paese in cui viviamo.

Tutte le informazioni sulle pagine del Comune e sul sito Istat.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento, 684 famiglie non hanno risposto: via alla campagna social

VeronaSera è in caricamento