rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità Castelnuovo del Garda

Casello A4 a Castelnuovo, consegna prevista per il 2025: parte l'iter per le espropriazioni

La nuova uscita autostradale sorgerà al confine tra il capoluogo e la frazione di Cavalcaselle, mentre le opere di espropriazione interesseranno 37 terreni, che verranno recintati e sottoposti alla bonifica bellica, alla gestione delle interferenze e agli splateamenti

Dopo l'annuncio arrivato la scorsa settimana, inizia a prendere forma la realizzazione del casello autostradale di Castelnuovo del Garda. La nuova uscita sull’A4, attesa da oltre vent’anni, sorgerà infatti al confine tra il capoluogo e la frazione di Cavalcaselle.
Superato l’impasse burocratico e notificato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) il decreto di approvazione del progetto esecutivo, la società autostrade può finalmente iniziare le opere di espropriazione, che interessano 37 terreni.

«Un ottimo risultato». Il sindaco di Castelnuovo Giovanni Dal Cero commenta con soddisfazione l’incontro avuto venerdì scorso insieme all’onorevole Vania Valbusa nella sede di A4 con il direttore generale dell'autostrada Brescia-Verona-Vicenza- Padova spa Bruno Chiari e l'ingegner Gabriella Costantini.

Una volta acquisite, le aree verranno recintate e sottoposte alla bonifica bellica, alla gestione delle interferenze e agli splateamenti. Nel frattempo verrà bandita la gara per poter iniziare i lavori già nei primi mesi del 2023 e arrivare alla consegna dell'opera nel 2025. Il Comune di Castelnuovo del Garda si è reso disponibile a collaborare con Autostrade perché la realizzazione del casello possa avvenire nei termini previsti.
A breve inizieranno gli incontri con tutte le realtà interessate a quest’opera fondamentale per ridurre il traffico sul lago di Garda: Regione Veneto, Provincia di Verona, Comuni confinanti, Comunità del Garda, Azienda Gardesana Servizi, i parchi Gardaland, Movieland, Canevaworld e il Parco Natura Viva.
Il sindaco di Castelnuovo del Garda si è detto entusiasta delle notizie ricevute: «Ringrazio l’onorevole Valbusa per il costante e prezioso contributo a sostegno della realizzazione del casello. Ora diventa determinante arrivare preparati all'inaugurazione del casello con la realizzazione delle opere di viabilità necessarie, come lo svincolo-uscita della strada regionale 450 in direzione Gardaland, la realizzazione di un parcheggio scambiatore e il raccordo casello - zona industriale di Castelnuovo - SR11 direzione Verona».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casello A4 a Castelnuovo, consegna prevista per il 2025: parte l'iter per le espropriazioni

VeronaSera è in caricamento