Covid-19 e case di riposo: sono 93 gli anziani positivi nel Veronese

Nella provincia scaligera le 80 strutture controllate ospitano 5327 persone, che in totale sono state sottoposte a 4344 test rapidi e 5303 tamponi

Immagine generica

Gli anziani restano la categoria maggiormente a rischio in questo periodo di pandemia, prosegue quindi l'attività di controllo sulle case di riposo per impedire (per quanto possibile) al Covid-19 di "entrare", salvaguardando così gli ospiti delle strutture ed anche le persone che vi lavorano. 

Sono 335 le strutture venete coinvolte in questa attività di monitoraggio, che ospitano complessivamente 31366 persone, per un totale di 27637 test rapidi eseguiti e 30697 tamponi. In 928 sono risultati positivi (il 3% del totale) e 72 sono stati ricoverati, mentre il numero di deceduti dal 20 febbraio scorso al 5 novembre sono 1081. 
Nel Veronese le 80 strutture controllate ospitano 5327 persone, che in totale sono state sottoposte a 4344 test rapidi e 5303 tamponi. Di queste 93 risultano positive (1.7% del totale) e 5 ricoverate, mentre il numero complessivo dei decessi è di 288. 

Ma, come detto, nelle strutture lavorano anche gli operatori, che a loro volta vengono monitorati. In tutta la regione sono 31468, sottoposti complessivamente a 24373 test rapidi e 30544 tamponi, che hanno portato alla luce 513 positivi (1.6 % del totale). 
Nella provincia scaligera lavorano in queste strutture 5834 persone, sottoposte in tutto a 3898 test rapidi e 5619 tamponi, che hanno fatto emergere 70 positivi (1.2 % del numero complessivo).

Anziani-2-4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

Torna su
VeronaSera è in caricamento