rotate-mobile
Attualità San Zeno / Stradone Porta Palio

Carro armato abbatte per sbaglio allevamento di galline, annunciato esposto

Lo intende presentare lunedì prossimo Aidaa, associazione italiana difesa animali ed ambiente, alla procura militare di Verona, la quale ha la competenza sul territorio in cui è avvenuto il fatto, in provincia di Pordenone

L'Aidaa (Associazione italiana difesa animali ed ambiente) ha preannunciato per lunedì prossimo, 22 marzo, un esposto alla procura militare di Verona, la quale ha competenza sul territorio in cui mercoledì scorso, 17 marzo, è avvenuto un fatto davvero insolito. Come riportato da Udine Today, a Vivaro (provincia di Pordenone), un carro armato dell'esercito, impegnato in un'esercitazione di tiro nel poligono riservato alle forze armate sul torrente Cellina, ha sbagliato mira ed ha centrato un allevamento di galline, provocando la morte di molti pennuti.

Aidaa, oltre a voler vederci chiaro nella vicenda dell'esercitazione, presenterà un esposto anche alla procura di Pordenone per chiedere verifiche sull'ubicazione dell'allevamento e come mai lo stesso si trovasse sulla linea di tiro delle esercitazioni militari delle forze armate italiane. La procura di Pordenone, comunque, subito dopo il fatto, aveva già aperto un'inchiesta e aveva chiesto ai carabinieri di indagare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carro armato abbatte per sbaglio allevamento di galline, annunciato esposto

VeronaSera è in caricamento