Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Peschiera del Garda / Strada San Benedetto

Alla veronese Carla Prospero Zenato l'onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

«Sono molto emozionata nel ricevere questa importante onorificenza, - ha commentato Carla Prospero Zenato - soprattutto se penso a quanta strada abbiamo fatto da quei primi anni Sessanta in cui ci siamo mossi io e mio marito Sergio»

Il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella ha conferito a Carla Prospero Zenato l’onorificenza di Commendatore della Repubblica, titolo prestigioso destinato a «ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari».

Mercoledì 19 giugno, il prefetto, dott. Demetrio Martino, ha consegnato le onorificenze ai cittadini veronesi che si sono particolarmente distinti nel campo lavorativo e sociale. «Sono molto emozionata nel ricevere questa importante onorificenza, soprattutto se penso a quanta strada abbiamo fatto da quei primi anni Sessanta in cui ci siamo mossi io e mio marito Sergio - dice Carla Prospero Zenato -. E ciò che più mi sta a cuore è che siamo riusciti a coinvolgere un intero territorio, contribuendo a promuovere nel mondo un pezzetto di eccellenza italiana attraverso la valorizzazione delle zone vinicole della Lugana e della Valpolicella e dei loro vini più emblematici».

Carla, nata a Peschiera del Garda, ha sempre coltivato un forte legame con il territorio in cui è cresciuta. Figlia di commercianti, fin da giovane ha collaborato con il padre nel negozio alimentare di famiglia. Sposatasi con Sergio Zenato, ha supportato il marito nella valorizzazione e promozione del vino Lugana prima e dei vini della Valpolicella poi, fondando nel 1960 l’azienda vitivinicola Zenato, oggi fiorente realtà che possiede circa 100 ettari vitati tra Lugana e Valpolicella e che esporta in oltre 65 Paesi nel mondo i propri vini. Madre di due figli, Alberto e Nadia Zenato, impegnati nell’azienda di famiglia, ha sempre posto la famiglia al centro dei propri valori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla veronese Carla Prospero Zenato l'onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana
VeronaSera è in caricamento