menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il capriolo bloccato, prima di essere liberato in collina

Il capriolo bloccato, prima di essere liberato in collina

Capriolo rimane intrappolato nel giardino di una villa: salvato e liberato

Si trattava di un giovane maschio che, probabilmente nella serata di lunedì, era riuscito ad entrare trovando un varco nella recinzione: in suo aiuto sono intervenuti la Polizia provinciale, la Locale di Monteforte e alcuni operai comunali

Nella mattinata di martedì 7 aprile, la Polizia Provinciale è intervenuta per liberare un capriolo rimasto intrappolato nel giardino di una villa a Monteforte d’Alpone. L'animale, un giovane maschio, era riuscito a entrare, probabilmente nella serata di lunedì, trovando un varco nella recinzione. Gli agenti, valutati la vicinanza della villa a una strada provinciale e il potenziale pericolo sia per il capriolo che per gli automobilisti in transito, lo hanno catturato con una rete da ungulati e lo hanno liberato in collina, in un luogo idoneo al rilascio. Alle operazioni hanno partecipato anche la Polizia Locale di Monteforte e alcuni operai dello stesso Comune.

Accanto alle consuete mansioni, la Polizia Provinciale sta proseguendo in questo periodo con i controlli, soprattutto su argini e ciclopedonali, nell'ambito delle attività per l'emergenza Covid-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento