Una raccolta fondi e 45 mila litri di candeggina per le strutture ospedaliere

La Fondazione Onda è scesa in campo per sostenere gli ospedali con i Bollini Rosa, che sono in prima linea nella lotta al Coronavirus. Fater spa invece ha donato un'ingente quantità di prodotto utile per igienizzare ambienti e superfici

L'ospedale Magalini di Villafranca

In questo momento difficile per la l'area veronese e l'Italia intera, anche Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere ha deciso di scendere in campo e promuovere una raccolta fondi volta a sostenere gli ospedali con i Bollini Rosa, in prima linea nella lotta al Coronavirus, di cui i nosocomi Fracastoro (San Bonifacio), Magalini (Villafranca) e Mater Salutis (Legnago) fanno parte.
I Bollini Rosa sono il riconoscimento che Fondazione Onda attribuisce dal 2007 agli ospedali italiani impegnati nella promozione della medicina di genere e che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie femminili.
«Stiamo vivendo un momento drammatico per il nostro Paese e per il mondo intero - ha dichiarato Francesca Merzagora, Presidente Fondazione Onda -. Ringraziamo tutti per gli sforzi messi in atto in questi giorni e un grazie particolare va agli ospedali, molti dei quali appartenenti al network Bollini Rosa, ai medici e al personale sanitario che, con enorme coraggio e professionalità, stanno combattendo per noi la battaglia contro il Coronavirus. Per questo motivo, abbiamo deciso di lanciare un’iniziativa solidale per sostenere gli ospedali con i Bollini Rosa impegnati in questa emergenza».
Sul sito www.bollinirosa.it è disponibile una pagina, in continuo aggiornamento, in cui è possibile identificare le strutture ospedaliere che hanno bisogno di supporto e le relative indicazioni utili per effettuare la donazione.
L’elenco delle strutture e le modalità di donazione sono disponibili al seguente link.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ACE - Un importante contributo è arrivato agli ospedali veneti anche da Fater spa, l’azienda che produce e commercializza Ace candeggina e i prodotti per l’incontinenza Lines Specialist, joint venture paritetica fra Procter & Gamble e gruppo Angelini, la quale ha donato circa 45.000 litri di candeggina, utile per igienizzare ambienti e superfici in tutti i nosocomi della regione.
L'iniziativs vuole essere un segno di vicinanza al personale medico e paramedico, che sta gestendo con coraggio e professionalità questo periodo di emergenza nazionale e alle strutture ospedaliere dove è massima l’esigenza di igiene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante veronese: "Chiuso.. fino a sepoltura del nostro amatissimo Giuseppe Conte"

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Senza patologie, 55enne morto per Covid. La moglie: «Questo mostro c'è»

  • Regioni contro il Dpcm, la lettera: «Chiusura ristoranti alle 23, cinema e palestre aperti»

  • Nuovo Dpcm, c'è la firma del premier Conte: stop servizio al tavolo nei locali dalle ore 18

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento