menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

La fortuna bacia un cameriere di Garda: vince 300mila con un Gratta e Vinci

«Ha cominciato a tremare tutto, non ci credeva. Aveva appena acquistato due biglietti, poi doveva andare al lavoro», ha raccontato il titolare della tabaccheria Giori, dove è stato acquistato il tagliando vincente

Trecentomila euro: a tanto ammonta la vincita che un cameriere di Garda incasserà grazie a un Gratta e Vinci giocato nella tabaccheria ‘Giori’, sul lungolago.

Il Gratta e Vinci – serie Miliardario – è costato cinque euro. «Dopo aver grattato il biglietto, ricordo che il cameriere ha cambiato colore, si è fatto rosso», ha spiegato ad Agimeg il titolare della tabaccheria. «Ha cominciato a tremare tutto, non ci credeva. Aveva appena acquistato due biglietti, poi doveva andare al lavoro. Dopo un poco l’abbiamo calmato, ha capito che era tutto vero».
Il fortunato lavora in un ristorante del lungolago gardesano, strada attraversata ogni giorno da migliaia di turisti. «Noi non abbiamo mai registrato una vincita così cospicua, nel corso degli anni ci sono state tre vincite da 100.000, ma quella del fine settimana è stata la più alta. Regali? Ci ha promesso una cena, ma non nel ristorante dove lavora altrimenti qualcuno si insospettirebbe e lui non vuole farlo sapere».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento