Attualità Via Tunisi

Buttapietra, è tornata l'acqua potabile. Finiti i lavori per il nuovo pozzo

L'Ulss 9 Scaligera ha espresso parere favorevole all'utilizzo della nuova opera costruita a tempi record da Acque Veronesi in località Zara, in sostituzione del pozzo collassato la scorsa settimana

Operai al lavoro per la costruzione del pozzo

A Buttapietra da oggi, 5 luglio, l'acqua è tornata ad essere potabile. L'Ulss 9 Scaligera ha espresso parere favorevole all'utilizzo del nuovo pozzo costruito a tempi record da Acque Veronesi in località Zara, in sostituzione di quello collassato la scorsa settimana.

Acque Veronesi ha ultimato i lavori di collettamento alla rete idrica, permettendo l'entrata in funzione del nuovo pozzo. E contestualmente è stato chiuso il collegamento provvisorio con Raldon, realizzato per far fronte alle problematiche di questi giorni. A breve saranno invece avviati i lavori per la definitiva interconnessione della rete con il comune di San Giovanni Lupatoto.

Acque Veronesi informa la cittadinanza che le sollecitazioni di questi giorni hanno evidenziato alcune problematiche di consistenza strutturale di una parte di condotta già sotto monitoraggio. Gli interventi, programmati nei prossimi mesi, saranno anticipati alla prossima settimana e potrebbero provocare brevi e limitate interruzioni del servizio in unarea circoscritta alle vie Bovolino, Tripoli, Tunisi, Bengasi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buttapietra, è tornata l'acqua potabile. Finiti i lavori per il nuovo pozzo

VeronaSera è in caricamento