Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

"Buono scuola" Regione Veneto. Chi può presentare la domanda e come fare: le cose da sapere

Si potrà farne richiesta a partire da martedì 18 maggio e fino alle ore 12 del prossimo 28 giugno 2021

Scuola

Dal 18 maggio al 28 giugno è possibile presentare domanda di concessione del contributo regionale “Buono Scuola”, per l’anno scolastico 2020/2021. Il fondo è istituito per la copertura parziale delle spese di iscrizione e frequenza e, nel caso di studenti disabili, per l’attività didattica di sostegno.

Possono chiedere il “Buono Scuola” le famiglie che hanno un ISEE inferiore o uguale a 40 mila euro, in caso di studenti normodotati, e fino a 60 mila euro in caso di studenti disabili. Lo studente deve avere residenza nel territorio della Regione Veneto ed essere iscritto e frequentare scuole primarie, secondarie di I e II grado statali, paritarie e non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”). Può essere iscritto e frequentare anche Istituzioni formative accreditate dalla Regione Veneto, che svolgono corsi triennali o quadriennali di istruzione e formazione professionale.

Le domande dovranno essere compilate esclusivamente via web, entrando nella pagina https://www.regione.veneto.it/istruzione/buonoscuolaweb, dal 18 maggio al 28 giugno (ore 12 termine perentorio). Sempre entro lo stesso termine, le domande vanno fatte pervenire alle Istituzioni scolastiche e formative di frequenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Buono scuola" Regione Veneto. Chi può presentare la domanda e come fare: le cose da sapere

VeronaSera è in caricamento