rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Oltre 300 studenti sfrecciano in bici a Palazzo Barbieri per una mobilità sostenibile

"I giovani devono scoprire la bicicletta – ha dichiarato l'Ass. Segala - quale mezzo efficace, salutare ed ecologico per spostarsi in città. Ecco perché abbiamo finanziato con un contributo da 30 mila euro l’acquisto di biciclette nelle scuole"

Nella mattinata di ieri, venerdì 21 settembre, più di 300 studenti delle scuole superiori di Verona hanno partecipato alla biciclettata organizzata in occasione della "Settimana europea della mobilità sostenibile".

Biciclettata studenti "Settimana europea della mobilità sostenibile"

Allievi del Maffei, Fracastoro, Messedaglia, Mondin, Montanari e Agli Angeli sono partiti da quattro punti diversi della città per arrivare alle 9 in piazza Bra, dove ad accoglierli c’era l’assessore all’Ambiente Ilaria Segala. Subito dopo i ragazzi si sono recati nelle rispettive scuole per riprendere la normale attività didattica.

«I giovani devono scoprire la bicicletta – ha dichiarato l'Ass. Segala - quale mezzo efficace, salutare ed ecologico per spostarsi in città. Ecco perché abbiamo finanziato con un contributo da 30 mila euro l’acquisto di biciclette nelle scuole; ideato il progetto di bici pooling per incentivare l’uso delle due ruote nel tragitto casa-scuola; realizzato un percorso ciclabile in via Bertoni. Ringrazio gli studenti e i loro insegnanti per aver partecipato, nella speranza che l’andare a scuola in bicicletta diventi una buona abitudine quotidiana».

Gli alunni del Maffei hanno partecipato all’iniziativa con le bici comprate dalla scuola grazie al contributo comunale di 5 mila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 300 studenti sfrecciano in bici a Palazzo Barbieri per una mobilità sostenibile

VeronaSera è in caricamento