menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I carabinieri portano "La Befana della Biodiversità" ai bambini ricoverati

I militari Forestali del Reparto Carabinieri Biodiversità di Verona, nella mattinata del 6 gennaio, hanno fatto visita ai reparti di oncologia pediatrica e degenze pediatriche, per avvicinare il tema della biodiversità ai piccoli ricoverati

Il 6 gennaio, nei reparti pediatrici delle province e dei capoluoghi italiani, i carabinieri del Comando Unità Forestali, Ambientale e Agroalimentare (CUFAA) e del Raggruppamento Biodiversità hanno organizzato “La Befana della Biodiversità”, una giornata speciale di educazione ambientale e solidarietà. 
Nel giorno dell'Epifania dunque, i carabinieri Forestali del Reparto Carabinieri Biodiversità di Verona si sono presentati all'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata scaligera durante la mattinata, nei reparti di oncologia pediatrica e degenze pediatriche, mentre nel corso del pomeriggio hanno fatto visita ai piccoli pazienti dell'ospedale Santa Chiara di Trento.

L'iniziativa si pone l'obiettivo di avvicinare alla biodiversità i bambini ricoverati e il personale degli ospedali. Una missione, quella dell'educazione ambientale, fatta propria dal reparto militare, che intende prevenire quelle condotte che possono mettere in pericolo l'ecosistema e la nostra salute. Da anni proposte con successo agli studenti di tutta Italia, le attività proposte ai bambini sono caratterizzate da grande impatto emozionale e tendono a generare una particolare empatia con la natura, che così potrà essere "vissuta" anche da quei piccoli costretti a trascorrere parte della loro vita in strutture ospedaliere.

La Befana della Biodiversità-3

Durante le visite sono state donate le calze della befana con piccoli oggetti realizzati dalle brave maestranze dei Reparti Carabinieri Biodiversità, oltre a dolci e libri.
Nel corso della giornata, è stata donata, al reparto di oncologia pediatrica dell’Ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento a Verona, una libreria in legno realizzata dai falegnami del Reparto Carabinieri Biodiversità di Pistoia.

Il personale del Reparto Carabinieri Biodiversità di Verona, ha illustrato il funzionamento dei laboratori sulle sementi forestali, la battaglia navale dei semi, come osservare i semi al microscopio, giochi sulla natura da realizzare con colori e fantasia. Per dare momenti di svago ai piccoli degenti e far conoscere il ruolo dell’Arma a tutela della natura e a sostegno delle fasce più deboli. Natura e solidarietà, Carabinieri e bambini insieme, per la sopravvivenza del pianeta.

La Befana della Biodiversità-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento