Attualità Centro storico / Piazza dei Signori

Bando della Prefettura: nuovi richiedenti asilo in arrivo a Verona e provincia

Sono 13 le cooperative che hanno risposto al bando per l'accoglienza e assistenza di richiedenti asilo nel territorio veronese

Sono 13 le cooperative che hanno avanzato le loro proposte rispondendo a un bando della Prefettura di Verona, mirante all'espletamento di una gara finalizzata alla stipulazione di un accordo quadro con più soggetti per «l'affidamento nel territorio della provincia di Verona del servizio di accoglienza e assistenza di cittadini stranieri».

Nel complesso sono stati messi a disposizione 454 posti per l'accoglienza dei richiedenti asilo che si vanno a sommare a quelli riferiti a posizioni da regolarizzare, ripartiti come segue: Multiforme Onlus si è presentata con 20 posti, Ekopra con 6 posti, la Virtusvecomp Verona con 130 posti, Spazio Aperto con 284 posti, San Francesco con 200 posti, Joy con 58 posti, Babel con 48 posti, Across con 130 posti, Medihospes con 50 posti ed infine Gaia con 8 posti.

Le strutture fino a 50 posti dovranno garantire alle persone ospitate un sostegno psicologico di almeno 10 ore settimanali, mentre saranno 8 ore quelle relative all'insegnamento della lingua italiana. L'offerta economica delle 13 cooperative coinvolte è risultata essere compresa nel range da 29,90 euro e i 34,95 euro pro capite die.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando della Prefettura: nuovi richiedenti asilo in arrivo a Verona e provincia

VeronaSera è in caricamento