Attualità Centro storico / Piazza Bra

Bandiera a mezz'asta anche a Verona per la giornata di lutto nazionale e minuto di silenzio

Alle ore 11.30 inizieranno i funerali di Stato e il sindaco di Verona Sboarina ha invitato la cittadinanza ad osservare in quell'istante un minuto di silenzio. Anche il "Nabucco" in Arena sarà preceduto stasera da un momento di raccoglimento in ricordo delle vittime di Genova

La città di Verona partecipa al lutto nazionale proclamato per oggi, sabato 18 agosto, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, per commemorare le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova.

Le bandiere di Palazzo Barbieri e di tutti gli edifici comunali saranno esposte a mezz'asta. Il sindaco Federico Sboarina, che ha già inviato un telegramma al primo cittadino di Genova per esprimere il cordoglio della città di Verona e dare la massima disponibilità per ogni necessità, invita la cittadinanza ad osservare un minuto di silenzio alle ore 11.30, in concomitanza con l'inizio dei funerali di Stato.

Un minuto di silenzio in Arena

Anche Fondazione Arena domani sera, prima dell'inizio dello spettacolo lirico, chiederà al pubblico di osservare un minuto di silenzio in segno di cordoglio: «In occasione della giornata di lutto nazionale per le vittime del crollo del Ponte Morandi a Genova - si legge nella nota ufficiale dell'ente lirico - l’Opera Festival dell’Arena di Verona osserverà un minuto di silenzio. Quindi per l’ultima recita di Nabucco, alle 20.45 di sabato 18 agosto, il pubblico verrà invitato al silenzio prima dell’inizio del capolavoro Verdiano simbolo del Risorgimento italiano».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiera a mezz'asta anche a Verona per la giornata di lutto nazionale e minuto di silenzio

VeronaSera è in caricamento